Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Perché ho lasciato UeD”. Martina Vitali, il gesto di Matteo Ranieri e la verità sull’addio al programma

Uomini e Donne non è solo Gemma Galgani e Ida Platano. Uomini e Donne è molto di più. A lanciare l’ultima bomba sullo show più chiacchierato amato e seguito degli ultimi anni e una corteggiatrice che da poco ha lasciato il dating. Parliamo di Martina Viali che proprio quando era sembrato essere in grado di aprire una breccia nel cuore di Matteo Ranieri aveva lasciato il programma. I motivi erano rimasti fumosi almeno fino a questo momento.


La corteggiatrice ha infatti deciso di raccontare la sua esperienza a Uomini e Donne ed il motivo del suo addio. “La vita va avanti e quello a Uomini e Donne è stato un percorso bello, anche se non è andato come volevo […] Appena uscita dal programma ho provato una cera delusione. Soprattutto perché non sono riuscita neanche a salutare Matteo: sarei ipocrita a non ammettere che ho provato una certa tristezza”.

Martina Vitali addio Uomini e Donne



“Vedere Matteo a Uomini e Donna da casa mi mette un po’ in difficoltà, sento che mi fa un certo effetto seguire la trasmissione da casa, anche perché fino a poco tempo fa ero io quella in studio a vivere le emozioni in prima persona”. Ha continuato Martina Viali che poi è passata ad analizzare il momento della lite tra Matteo e Armando Incarnato per via di Denise.

matteo ranieri tronista Uomini e Donne


“Io avrei parlato con Armando una volta, almeno per cortesia. Ma dopo aver capito le sue intenzioni, per rispetto a Matteo non ci avrei parlato la seconda volta. Se Denise ha deciso di comportarsi così avrà le sue ragioni, non me la sento di giudicare nessuno […]”. Poi l’affondo sul tronista di Uomini e Donne: “Credo che Matteo ancora non sappia cosa vuole, e la situazione in cui si trova non lo sta aiutando per niente. Matteo non ha le idee chiare”.

uomini e donne martina vitali matteo ranieri


Un ritorno a Uomini e Donne, magari per corteggiare Luca Salatino, non è all’orizzonte. “Luca è un bravissimo ragazzo ed è anche bello, ma non mi interessa perché so che non potrebbe fare per me […] Cosa vorrei dire a Matteo? Diciamo che il mio comportamento è stato anche il riflesso delle sue azioni, è stato tutto un po’ una conseguenza. Forse però una cosa che vorrei dirgli c’è: gli auguro il meglio, perché è un bravissimo ragazzo e gli auguro di capire quello che realmente vuole”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004