“Eri speciale”. Lutto per Gemma Galgani, la dama travolta dal dolore: “Non lo accetto”

Gemma Galgani ha affidato il suo dolore alla sua pagina social. Poche righe dense di tristezza per ricordare l’amico. Un dramma che per la dama di Uomini e Donne arriva in un momento non particolarmente positivo. Nella puntata di oggi ha avuto un altro feroce scontro con Costabile. Ha accusato l’uomo di non rispondere sempre al telefono quando lo chiama e di non mandarle il messaggio del buongiorno e della buonanotte. In studio, Costabile ha spiegato di aver fatto altro e cose ben più concrete di una buonanotte, ma Gemma non si è smossa dalla sua posizione.


Secondo lei sarebbero gravi mancanze, allora Costabile si è visto costretto a dare ragione a Tina: Gemma vorrebbe chiudere per non lasciare il programma. Ma non è questo il motivo del dolore di Gemma Galgani. È lei a raccontare tutto. “Proprio mentre l’autunno sembrava ancora regalarci qualche giornata di sole, oggi vedo soltanto le tenebre – ha esordito la Galgani sui social – perché un destino crudele ha spento prematuramente la vita di tre giovani ragazzi, ballerini di professione”.

gemma galgani


“Uno di loro, Nicolas, è stato a lungo una maschera al Teatro Colosseo, un onore ed un piacere lavorare con lui, un ragazzo che, con il suo perenne sorriso, trasmetteva gioia ed entusiasmo a chiunque”. Nicolas che ha lasciato quindi un segno nel cuore di Gemma Galgani: “Non c’è conforto di fronte ad un incidente improvviso, se non il pensiero che, per un periodo troppo breve, ha potuto fare della danza, la sua passione da sempre, il suo lavoro”.


nicolas esposto


Nicolas Esposto, come spiega Gemma Galgani, era molto di più. Era un artista noto anche perchè aveva fatto apparizioni in corpi di ballo in tv. La comunità ecclesiale di San Giovanni Gemini e l’oratorio Don Michele Martorana dove ha mosso i primi passi si dicono, “fortemente addolorati per la scomparsa del carissimo giovane Nicolas Esposto, figlio di questa terra e di questa comunità, che lo ha visto crescere tra le proprie mura come animatore sia dell’oratorio sia del Giovaninfesta 2014”.

nicolas esposto


“Già da allora – continuano – promettente ballerino professionista, fin da subito mostrò grande passione e amore per la danza, trasmettendola ai bambini. Ci associamo al dolore della famiglia, assicurando preghiera e sostegno in questo momento particolare di afflizione. Buon ingresso alla vita eterna caro Nicolas. Dio ti accolga con sé!”.