“Lui non capisce”. Andrea Nicole, la tronista di Uomini e Donne in crisi per Alessandro

Tempo di confessioni e dolori per Andrea Nicole. Nello studio di Uomini e Donne la dama continua il suo percorso. Pochi giorni fa ha raccontato alcuni aspetti del suo lungo percorso di transizione durante il quale lei, nata uomo, è diventata donna. Un percorso non sempre agevole che, anzi, in alcuni momenti è stato avvolto da un profondo sconforto. Giorni durissimi durante i quali ha rivelato di aver avuto pensieri terribili: anche quello di togliersi la vita. “Non mi vergogno a dire che in alcuni momenti ho pensato che non sarei arrivata alla fine”.


“Non me ne vergogno, l’ho sentito sulla mia pelle – ha proseguito Andrea Nicole – . Mi è capitato di pensare che forse non ne valeva la pena continuare a combattere”. Nello studio di Uomini e Donne è stato difficile trattenere le lacrime. “Mi dispiace che mamma lo scoprirà così, però quando ti rendi conto di essere stata il più grande dolore dei tuoi genitori è una cosa molto forte”. Parole che avevano colpito tutti.

maria de filippi

Andrea Nicole, le parole di Maria De Filippi

Ora Andrea Nicole è tornata a parlare di quello che succedendo in studio e delle preoccupazioni su Alessandro. Secondo la tronista: “lui potrebbe non essere abbastanza forte, ma magari è una mia impressione, perché non c’è nulla che me lo faccia pensare”. Poi ha aggiunto: “Per la storia che mi porto alle spalle che mi rendo conto essere una parte del mio passato ma farà parte anche del mio futuro”.


alessandro uomini e donne


Quindi Andrea Nicole aggiunge: “Perché non è qualcosa che si può cancellare. Ho un atteggiamento molto protettivo con lui”. Timori comprensibili che Alessandro prova a spegnere: “Mi sono avvicinato molto a lei perché abbiamo dei valori in comune, come quello di confrontarsi con la famiglia”. Poi ci ha pensato Maria De Filippi a dare coraggio alla tronista.

andrea nicole


“Andrea Nicole teme questo per il suo passato – ha spiegato al pubblico De Filippi – Alessandro ora non pensa più al passato di Andrea Nicole perché vive la realtà di una lei, perché leiè una lei. Nelle prime settimane ci pensava perché era condizionato dalla storia. Se io la storia non l’avessi raccontata questo problema non ci sarebbe, perché effettivamente non c’è. Il tentativo è far vedere una realtà, ovvero quello che c’era prima non era vero”.