“Sei in finale!”. Tu sì que vales, la sua esibizione ha colpito tutti. Anche Maria De Filippi senza parole

“Questa sera si chiude un cerchio, ovviamente penso di poter vincere. Sono bravo, sono bello e sono simpatico. Cosa volere di più…”. Con queste parole ieri si è presentato a Tu sì que vales. E pare che abbia davvero conquistata i giudici conquistando un posto in finale ed accreditandosi come uno dei possibili vincitori. Prima di lui si sono presentati 16 talenti in gara per il posto da vincitore: Cristian Sabba, la crew di ballerini e ballerini Solastra, lo stuntman Jonathan Goodwin, il duo canadese di pattinatori acrobatici Mat e Mym.


Quindi il motociclista acrobatico Samuele Zuccali, gli acrobati Duo Noar, gli atleti Gaggi Manuel e Francesco, gli acrobati Duo Rokashkovs, il corpo di ballo del coreografo francese Sadeck. E infine l’illusionista Alessandro Parabiaghi che ha lasciato a bocca aperta. Il suo numero per l’ultima puntata ha lasciato senza parole i quattro giudici e i conduttori: Maria De Filippi e non solo “Ma come cavolo fa?”, ha chiesto incredula Belen Rodriguez al termine della sua esibizione.

tu si que vales


Una passione nata da lontano quella Alessandro Parabiaghi è nato il 18 Giugno 1995 a Milano. Fin da piccolo è sempre stato affascinato dai trucchetti di magia che gli faceva vedere suo padre, come la classica apparizione della monetina da dietro l’orecchio. Chi è lo scopriamo nella sua scheda personale fornita dall’agenzia per la quale lavora.


alessandro parabiaghi


La vera passione per i giochi di prestigio nasce assistendo ad un mago che presentava diversi trucchi ad una fiera. Li osserva per ore ed ore, senza capirne nemmeno uno, ed è proprio questa sensazione di stupore e meraviglia che lo spinge ad entrare in questo mondo. Inizia così a frequentare il “Club Amici della Magia”, dove incontra Raul Cremona e dove impara i primi trucchi.

alessandro parabiaghi


Dopo un primo periodo di esperimenti e prove capisce che i suoi preferiti sono i giochi con le carte e così inizia ad ampliare la sua collezione privata di mazzi di carte. Nel 2015, grazie alla notorietà acquisita, Alessandro Parabiaghi inizia a collaborare sempre più spesso con creators come i theShow, Greta Menchi, Sofia Viscardi, SurrealPower e Stepny. Nel 2017, poco prima dell’estate, Alessandro Parabiaghi viene azzannato da un cane e il morso di quest’ultimo gli provoca danni gravissimi ai muscoli e ai tendini della mano. A causa di quest’infortunio si trova costretto a rallentare con la pubblicazione di video e contenuti su Youtube. Nel 2018, ancora non del tutto guarito dall’incidente, Alessandro Parabiaghi riesce comunque a realizzare contenuti di altissima qualità. Ora l’avventura a Tu sì que vales.

Pubblicato il alle ore 10:13 Ultima modifica il alle ore 10:13