Tale e Quale Show, colpo di scena alla fine della puntata: arriva a sorpresa sul palco

Puntata storica quella di Tale e Quale Show del 6 novembre. Carlo Conti, il padrone di casa, è stato ricoverato in ospedale dopo un lieve peggioramento delle condizioni a causa della positività al Covid. Il conduttore di RaiUno sta bene ed è monitorato dai medici, anche se presenta ancora dei sintomi riconducibili alla malattia, ma questa settimana non ha potuto guidare la puntata. Che è stata quindi condotta dai giurati dello show Loretta Goggi, Vincenzo Salemme e Giorgio Panariello.

Il trio si è alternato tra il palco e la scrivania dei giurati. A supportarli Gabriele Cirilli, ex concorrente del programma oggi presenza fissa del cast ed Enrico Brignano, quarto giudice speciale della serata. Ma non è mancata una telefonata in diretta di Carlo Conti per l’introduzione della nuova puntata, la seconda del Super Torneo. (Continua dopo la foto)


Un intervento breve ma che è stato molto apprezzato dal pubblico, che sui social ha sottolineato lo sforzo ammirevole del conduttore: “In due minuti di telefonata – si legge in un tweet popolare sotto l’hashtag #taleequaleshow, come riporta LiberoQuotidiano – Carlo Conti ha ricordato Gigi Proietti, salutato l’ospite, i giurati e i concorrenti e ha ricordato il 45521 per la ricerca Airc. Il tutto ricoverato in ospedale e con voce affaticata. Chapeau”. (Continua dopo la foto)

Poi, sul finire della puntata, un colpo di scena. Subito dopo l’esibizione di Pago e Agostino Penna, entrambi impegnati nella sua imitazione, Renato Zero ha fatto il suo ingresso a sorpresa in studio. Ben 3 “Zeri” sul palco quindi, con Giorgio Panariello che è famosissimo (anche) per la sua versione del cantautore romano. “Quanti soldi mi hai fatto spendere per parrucche”, ha scherzato con Renato l’attore toscano. (Continua dopo le foto)

{loadposition intext}
Enrico Brignano vedendo Renato Zero, Pago e Agostino Penna l’uno accanto all’altro ha provocato l’originale: “Non sei molto somigliante”. E il mitico cantautore, intervenuto per promuovere il suo nuovo singolo “L’amore Sublime” a cui Renato ha reagito con un ironico “Sei un mascalzone”. Il cantante ha anche ricordato il grandissimo Gigi Proietti: “L’ho adorato, è stato fondamentale per me, anche un mio maestro con una grande generosità”.

“Una scop***a e basta”. GF Vip, bomba di Dayane Mello. Sconcerto in diretta