Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Svizzera, in carcere per un sacco della spazzatura fuori orario

Lasciareun sacco di spazzatura sotto un albero vicino a casa fuori dall’orario di raccolta? In Svizzera può costare due giorni di prigione. Due anni fa Deny Eggimann, di Bienne (Cantone Berna), doveva partire per seguire gli sciatori non vedenti del team paralimpico svizzero. La domenica sera ha lasciato un sacco dell’immondizia sotto un albero. La casa, in centro città, non disponeva di un bidone condominiale. Ma la legge impongono di aspettare almeno le 6 del mattino del giorno di raccolta… Gli addetti comunali si sono accorti di quel sacco della spazzatura e, dopo aver esaminato l’interno, hanno scoperto il proprietario. Deny è stato multato per 150 franchi (124 euro). Ha fatto ricorso ma troppo tardi. La legge è legge, e non c’è nulla da fare. Alla fine, visto che si ostinava a non pagare la multa, questa è stata convertita in due giorni di carcere, che l’uomo ha scontato la settimana scorsa, al penitenziario regionale di Bienne. In una cella,  ha raccontato al quotidiano Le Matin, “prevista per coloro che scontano le pene più pesanti (sembra che le altre fossero tutte occupate, ndr), con solo pane e acqua sporca per colazione. È stato un incubo”.

 



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004