Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Perché è stata cacciata”. Serena Bortone, verità choc mesi dopo la chiusura di Oggi è un altro giorno

Serena Bortone, nuova verità dopo la chiusura di Oggi è un altro giorno. Una decisione che aveva sollevato polemiche e la reazione della conduttrice, fuori da Rai 2 ma pronta a rientrare dalla porta di servizio con un nuovo programma, in partenza, su Rai 3. Per Serena è stata una stagione tribolata, segnata anche da una dura battaglia contro gli haters come aveva fatto sapere, tempo fa, Dagospia. “La giornalista è finita da mesi nel mirino di account fake o parodia, utilizzati in gruppo contro di lei”.

>“Un calcio in c…”. Barbara D’Urso, il gesto choc di Pier Silvio Berlusconi: “Mediaset ora esagera”. Cosa è successo

“L’obiettivo è danneggiarne la reputazione con analisi farlocche sugli ascolti e non solo. Chi ha manovrato contro la brava Serena? Ah non saperlo…”. Un mistero che è rimasto tale a differenza del motivo dietro la cancellazione di Oggi è un altro giorno. In una lunga intervista a Mio Memo Remigi ha detto la sua verità: “È durato tre anni. Non dico abbia stanco ma negli ultimi tempi gli ospiti erano sempre gli stessi…+era diventato ripetitivo”.

Serena Bortone perché è stato chiuso Oggi è un altro giorno


Serena Bortone, perché è stato chiuso Oggi è un altro giorno

“La trasmissione era diventata troppo ripetitiva. Quindi o si cambia totalmente lo schema o non più andare avanti. È anche giusto dare spazio a un altro genere di programmi, il pubblico vuole novità”. Memo Remigi, del resto non era stato tenero con Serena Bortone. Dopo l’estromissione dal programma per il caso Jessica Morlacchi Memo ha raccontato che non avrebbe ricevuto neanche una telefonata da Serena Bortone.

Serena Bortone perché è stato chiuso Oggi è un altro giorno

“Ci siamo scambiati anche telefonate extra lavoro. Ma dopo il fatto più sentita, nemmeno una telefonata”, aveva detto Memo Remigi durante l’intervista a Non è l’Arena. Le telecamere del programma di Massimo Giletti avevano addirittura raggiunto Serena Bortone, che però si era rifiutata di rilasciare dichiarazioni in merito. Il giorno dopo aveva preso la parola lanciando una frecciata.

Serena Bortone perché è stato chiuso Oggi è un altro giorno

“Iva, tu sei te stessa e chi è sè stessa ha sempre una marcia in più. Perché noi possiamo perdonare chi è sè stesso. Sai chi è che non perdoniamo mai? I falsi. Le persone che si fingono di essere in un modo e si rivelano in un altro modo. Io quelle persone lì, io almeno, non le perdono mai”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004