Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Serena Bortone Malattia

“Ho una malattia”. Serena Bortone, tutti lo hanno notato e la confessione è arrivata in diretta

Serena Bortone ha una malattia. La conferma è arrivata dalla conduttrice televisiva dopo che alcuni problemi di salute l’hanno travolta. Infatti, si è presentata alcuni giorni fa ad Oggi è un altro giorno con qualcosa che subito è balzato agli occhi del pubblico; in primis ha fornito una sua spiegazione, interpellata da Samuel Peron, mentre nella giornata di mercoledì 11 gennaio è entrata maggiormente nello specifico nel corso della sua intervista al giornalista e conduttore Giovanni Minoli nel suo programma di Rai1.

I telespettatori hanno ascoltato con grande attenzione le parole di Serena Bortone, che ha dato un nome alla malattia che l’ha afflitta. Qualche giorno fa da lei è stata ospite Guenda Goria, che ha fatto una confessione choc: “Sono qui viva per miracolo, mi è successo il caso peggiore che possa succedere in caso di gravidanza extrauterina, che già è rara. Stavo già provando ad avere un figlio, ma non avevo riscontrato sintomi e non avevo ancora fatto un test di gravidanza. A un certo punto ho avuto una grande emorragia in un bar di Milano” ed ero da sola, ero in un lago di sangue e poi sono svenuta”.

Leggi anche: “Dicci che ti è successo”. Serena Bortone, il pubblico preoccupato nota tutto

Serena Bortone Malattia


Serena Bortone ha una malattia: la confessione in diretta

La presentatrice Serena Bortone è scesa nei particolari della sua malattia, conversando con Minoli. Quest’ultimo ha chiesto se lei avesse avuto un incidente, che le avesse provocato una ferita, ed ecco che la padrona di casa ha deciso di raccontare tutta la verità: “Non esageriamo, ferita sembra una cosa epica invece mi sono operata perché avevo la malattia di De Quervain. Mi hanno detto solo che se mi operavo risolvevo il problema, quindi mi sono operata”. E infatti è apparsa con la mano fasciata in studio.

Serena Bortone Malattia

Ma cosa sarebbe la sindrome di De Quervain? Come è possibile leggere sul sito Gvmnet.it, si tratta di “una tenosivite stenosante, che sarebbe un’infiammazione che colpisce la guaina che riveste i due tendini collegati al movimento del pollice. Il sintomo principale è un dolore al polso e al pollice, aggravato dalla flesso-estensione del primo dito”. E l’operazione chirurgica è la proposta più indicata dai medici per porre fine a questa problematiche, che ha colpito pure Serena Bortone.

La dottoressa Spagnoli, che ha rilasciato un’intervista a Gvmnet.it, ha esclamato che “l’intervento chirurgico è il trattamento previsto per trattare la patologia ed è mininvasivo, svolgendosi in day hospital tramite anestesia locale, con una immobilizzazione minima del polso. L’intervento prevede un’incisione cutanea inferiore ad un 1 centimetro e dura 5 minuti con un recupero di due settimane”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004