“Finirà anche questo”. Sandra Milo, speranza e fiducia nelle sue parole: dopo tanto dolore arriva la luce

Una Sandra Milo come non si era mai vista. Dopo un periodo difficile l’attrice è tornata prepotentemente alla ribalta. Era stata lei, nei mesi scorsi, a raccontare dello stato in cui versava. Pochi soldi, tante difficoltà, una storia terribile alle spalle durante la giovinezza e un orizzonte tutt’altro che florido davanti. Colpa, anche, dell’epidemia da coronavirus.

Il coronavirus ha messo in ginocchio il Paese e, prima dei bagordi estivi, la situazione sembrava essere tutto sotto controllo. Peccato che i contagi sono tornati a salire e le norme sanitarie, ora come ora, sono più importanti che mai. Il settore dello spettacolo ne ha risentito e si è ripartiti con i programmi mantenendo le distanze e con poco (spesso senza) pubblico in studio. Sandra Milo, che ha trascorso la stagione estiva nei panni di inviata de La vita in diretta estate, ha rilasciato un’intervista al settimanale Ora. Continua dopo la foto


Sandra Milo ha parlato proprio dell’incubo rappresentato dal covid: “Passano le cose belle, passerà anche questa cosa brutta, questo maledetto virus”. Celebrata come una grande protagonista del cinema, del teatro e del piccolo schermo anche nello studio de La vita in diretta estate, dove Marcello Masi e Andrea Delogu l’hanno elogiata e ringraziata per tutti i siparietti che ha offerto loro in collegamento con la figlia, Sandra Milo ha ricevuto a Roma negli studi di Cinecittà il prestigioso premio Globo d’Oro alla Carriera 2020. Continua dopo la f0to

Un’iniziativa della stampa estera per dare sostegno al cinema in questo momento così difficile. Sandra Milo si è detta emozionata di ricevere questo premio: “Un riconoscimento meraviglioso. Ho lavorato tanto e sempre con grande impegno”. “Il cinema ha bisogno di gente e di vita” è l’appello di Sandra Milo, “perché vive sul grande schermo e nella platea. E’ una delle espressioni più belle della vita. Tanti auguri al cinema”. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Sandra Milo è nata a Tunisi nel lontano 11 maggio 1933, sotto il segno del Toro. Considerata un’icona della storia del cinema italiano e musa di Federico Fellini, nel corso della sua carriera è stata l’attrice prediletta d’innumerevoli registi di talento, oltreché amante e personaggio controverso.

Ti potrebbe interessare: UeD, un’altra bufera su Sophie Codegoni: “Non è vero!”. Cosa salta fuori adesso