“Una cosa che mi fa schifo”. Rita Dalla Chiesa ci va giù pesante contro il vip: “Non avrebbe mai dovuto farlo”

Rita Dalla Chiesa è stata ospite di ‘Pomeriggio Cinque’ nella giornata di venerdì 16 aprile. Nell’ultimo appuntamento della settimana la conduttrice televisiva si è arrabbiata davanti a Barbara D’Urso, mentre stava discutendo di una vicenda che ha tenuto banco in questi giorni. Ha preso posizione in merito ad una storia che ha creato davvero tante divisioni e che riguarda proprio un personaggio famoso. Quest’ultimo mai si sarebbe aspettato di subire numerosissime critiche.

Qualche mese fa la Dalla Chiesa era stata colpita da un lutto con la perdita di Stefano Bongarzone: “Nessuno dovrebbe mai perdere un amico come te. Noi due in camerino, noi due nella vita, noi due nelle risate, noi due nelle confidenze, nelle canzoni e nei concerti di Gianna Nannini. Noi due nei litigi e nelle telefonate a notte fonda. Noi due davanti al Festival di Sanremo. Noi due per trent’anni insieme. Io con i miei casini e tu con i tuoi. Con gli amori persi e poi ritrovati”, aveva commentato. (Continua dopo la foto)


Rita Dalla Chiesa ha voluto dire la sua su Alessandro Gassmann. L’attore ha confessato di aver contattato le forze dell’ordine per denunciare una festa, organizzata da alcuni vicini di casa in violazione delle norme anti-coronavirus. Questo suo gesto ha fatto scatenare una ridda di polemiche. Infatti, c’è chi ha difeso a spada tratta l’attore e chi invece l’ha accusato di essere soltanto un delatore, ovvero una persona che fa la spia. E gli hanno detto che avrebbe dovuto evitare. (Continua dopo la foto)

L’ospite di Barbara D’Urso ha quindi asserito: “La delazione è una delle cose che mi fa più schifo in assoluto. Mi dà veramente fastidio. Quella è una cosa che non potrei fare mai”. Ma non è stato l’unico argomento trattato, infatti si è soffermata anche su Fabrizio Corona: “Stavolta mi è sembrata una cosa davvero pretestuosa e ingiustificata. Io penso che se una persona ha dei problemi non debba finire in carcere”. Vedremo comunque se Gassmann vorrà replicare alla Dalla Chiesa. (Continua dopo la foto)

“Fatto il mio dovere. Fiero”. Con queste parole Alessandro Gassmann lo aveva annunciato e lo ha fatto. L’attore non è uno di quelli che si nasconde dietro un dito e pure stavolta ha voluto metterci la faccia. Con tutte le conseguenze del caso. Il punto di partenza era più che nobile: far rispettare le regole anti-Covid che vigono ormai da un anno, fregandosene dell’opinione pubblica.

“Mai dire mai”. Cecilia Rodríguez, la voce corre veloce. È lei a raccontare tutto