Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ci prendete in giro”. Reazione a Catena, polemiche su Le amiche in onda dopo l’ultima puntata

Reazione a catena Marco Liorni Le amiche in onda

Ancora polemiche su Reazione a catena di Marco Liorni. Stavolta a finire nel mirino sono le attuali campionesse Le amiche in onda, che nella puntata del 3 ottobre hanno ottenuto ancora una volta un grande risultato. La trasmissione in generale è molto seguita dal pubblico, infatti gli ascolti tv hanno sempre premiato il conduttore Rai, ma non sono mancate le critiche per alcune decisioni assunte da coloro che organizzano il gioco.

Durante l’ultimo appuntamento di Reazione a catena, Marco Liorni ha proposto la catena vincente a Le amiche in onda e, al termine del gioco, sono state in grado di portarsi a casa una bella somma di denaro. Tanto entusiasmo in studio da parte di Mariluna, Donatella e Valeria, ma il pubblico non l’ha pensata allo stesso modo e si è accorto di qualcosa di sospetto. E sono partite le denunce social su X, ex Twitter.

Leggi anche: “La verità è venuta a galla”. Reazione a Catena, tutti lo hanno saputo dopo la puntata: Marco Liorni in silenzio

Reazione a catena Marco Liorni Le amiche in onda


Reazione a catena di Marco Liorni, polemiche sulle campionesse Le amiche in onda

Un vero e proprio atto di accusa contro Reazione a catena, Marco Liorni e anche le concorrente Le amiche in onda, che hanno guadagnato più di 18mila euro nell’ultima puntata. Come riferito dal sito Leggo, le contestazioni dei telespettatori sono cambiate col passare dei mesi. Inizialmente si pensava che ci fossero troppe difficoltà nell’indovinare le parole giuste, adesso invece la strada sarebbe troppo spianata per le campionesse.

Reazione a catena Marco Liorni Le amiche in onda

Una volta certificata la vittoria de Le amiche in onda, alcuni utenti hanno riversato la loro rabbia sul social network: “I Dai e Dai (vecchi campioni n.d.r.) queste catene se le sognavano, anche con un montepremi che era la metà”, “Adesso sta diventando una farsa, anche stasera catena finale a livello di scuola dell’infanzia. Coi Dai e Dai la catena era praticamente impossibile. Poi perché non dimostrare che la parola finale è davvero quella, aprendo la busta sigillata?”, “Raccomandate“, “Catena indovinata senza le iniziali, ma non dobbiamo pensare male…”.

Quindi, staremo a vedere se il programma interverrà su queste polemiche o se ci passerà sopra. Per onore del vero, c’è anche chi ha sottolineato che le lamentele sarebbero assurde, dato che prima si criticava la difficoltà della catena vincente e ora la troppa facilità.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2023 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004