Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Colpo Rai, il conduttore top torna dopo 20 anni: un programma tutto suo

La Rai pensa al futuro, chiuso un autunno al di sotto delle attese (con in flop del Mercante targato Pino Insegno e i risultati deludenti anche per Nunzia De Girolamo) punta a riportare a casa un pezzo da novanta della televisione. A dare l’annuncio è staso l’amministratore delegato dell’azienda Roberto Sergio durante la diretta di oggi di Viva Rai 2, il programma di Fiorello in onda al mattino. Sergio che poche ore prima, in un’intervista al quotidiano ‘La Verità’, aveva chiuso le porte a Barbara D’Urso.

>>“Quattro anni di corna che mi hai messo”. La famosa coppia della tv mette i fatti in piazza: il pubblico all’attacco

Con Barbara D’Urso nessuna trattativa, non la conosco”, ha dichiarato. D’Urso non ha ancora svelato le sue prossime mosse ma ha più volte lasciato intendere che la televisione resterà certamente nel suo futuro, a questo punto non in Rai. Dove, invece, arriverà proprio lui.


Rai, Piero Chiambretti verso il ritorno: l’annuncio dell’ad Sergio

Ospite di Fiorello Sergio ha svelato il ritorno di Piero Chiambretti con un programma tutto suo: “Chiambretti (che non ha un programma in Rai dal 2004, Chiambretti c’è su Rai 2) verrà presto a trovare in Rai. Lo voglio riportare a tutti i costi. Cosa farà? Televisione. Non lo piazzeremo nella ‘zona’ di Fazio, ma sarà sempre su Rai3. Poi ti verrà a trovare e te lo dirà lui”, ha raccontato. Chiambretti che in Rai ci torna di corsa.

Mesi fa, durante il Festival della Tv di Dogliani, Chiambretti aveva dichiarato che avrebbe gradito un ritorno alla tv pubblica, proprio in un momento in cui prolificavano le defezioni dei principali volti del palinsesto televisivo. “La Rai, si sa, è la mamma di tutti e un ritorno in Rai sarebbe gradito soprattutto ora che scappano tutti. Da cane sciolto mi piacerebbe tornarci”.

E ancora: “Non so se in quello spazio o in un altro… Certo bisogna vedere con quali spazi e garanzie: in Italia esiste la libertà di pensiero, ma il problema è avere il pensiero. Certe volte c’è la libertà e non c’è il pensiero”. Ora quel pensiero è realtà.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004