Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Questo è sbagliato”. Isola dei Famosi, anche Sonia contro Pietro il poeta. Cosa è successo

Sin dalle prime battute dell’Isola dei Famosi 2024 si è imposto come grande protagonista Pietro Fanelli. Detto il poeta, proprio come il compagno di avventura in Honduras Daniele Tedeschi Radini, ha deciso che non vuole collaborare con il gruppo ma dare il suo contributo soltanto con discorsi e ragionamenti. Più volte in questi ultimi giorni si è scontrato con gli altri naufraghi per questo suo atteggiamento e nel corso della puntata del 18 aprile, è intervenuto a favore di Daniele spiegando il suo punto di vista.

“Sono disposto a dare il mio cibo per incentivare la cultura. I racconti sono importanti e in questa società mancano, il cervello rimane spento”. Gli altri naufraghi non sono d’accordo e pensano lui parli solo per frasi fatte, com quelle che si trovano all’interno dei cioccolatini. “Tutti parlano di gruppo, ma quando mai si nega il cibo a qualcuno? Questo vuol dire essere frustrati. Vivo la mia vita in un modo diverso, vivo da bohémien, alle spalle della società”, ha ribattuto il ‘poeta’.

Leggi anche: “Vi dico cosa è successo davvero”. Isola dei Famosi 2024, verità choc su Francesco Benigno: si mette male


Isola, Sonia Bruganelli contro Pietro il poeta

Certamente un modo anomalo per vivere a pieno questa esperienza all’Isola, reality dove al contrario il darsi da fare è componente fondamentale, ma al di là di questo dallo studio è subito intervenuta Sonia Bruganelli per commentare il comportamento di Pietro, perché convinta che ci sia il rischio di far passare il messaggio sbagliato.

“Sarei felice se vincesse un poeta, ma sta passando un’idea sbagliata – il commento dell’opinionista – Non è che il poeta non deve fare niente e non occuparsi della sussistenza. La cultura può darla agli altri, ma non deve per forza dirla”. Ma Pietro non si è scoraggiato e continuato il suo discorso.

“Sono arrivato a Milano senza una lira e ho cercato casa in una maniera alquanto particolare. Faccio quello che voglio e sento, non voglio obblighi”. E ancora: “Avete guardato la società di oggi? Hanno più dignità gli influencer e i barboni. Molti odiano quello che anno e questo è il male”. “Anche tu stai facendo una cosa che a quanto pare non ti piace”, ha risposto Sonia. “Se faccio un video sui social, non significa che sono un ca**one”, ha concluso lui.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004