Parole Note, la poesia ritrova la musica e torna pop

Tutto è iniziato cinque anni fa, con dei versi di Wislawa Szymborska letti alla radio da Fabio Volo. Ascoltatori entusiasti, podcast scaricatissimo. Quell’idea del regista Maurizio Rossato si è trasformata in un programma di successo, Parole Note, su Radio Deejay e su Radio Capital.

Nazim Hikmet, “Anche questa mattina”

 


Dopo aver generato due cd, un sito internet e una rubrica su Repubblica.it, Parole e Note sta per arrivare anche in libreria.

Wislawa Szymborska, “Amore a prima vista”

 

È Giancarlo Cattaneo a dare voce alle poesie, accompagnato dalle basi di un dj set e da montaggi video, in un esperimento che dona nuova vita a versi ai quali la silenziosa lettura su un libro sta stretta.

Paul Eluard, “Avrò notizia di te”

 

La poesia ritrova la compagnia della musica, com’ è stato per secoli e quella dimensione popolare che i grigiori dell’accademia rischiano di soffocare.

Julio Cortazar, “Futuro”