“Non ha futuro”. Paolo Bonolis, arriva la doccia gelata. Il conduttore non ha dubbi

Ieri, 14 giugno, Paolo Bonolis ha taglia il traguardo dei 60 anni. Partito da Bim bum bam, il programma per bambini su Italia 1 negli anni ’80, con il passare del tempo ha dimostrato tutto il suo valore. A dimostrarlo, la valanga di auguri ricevuti sai fan, certo, ma anche dagli amici di una vita. Tra loro anche Laura Freddi, sua storica ex fidanzata, che per l’occasione è stata intervistata dal settimanale Novella 2000.


“Gli auguro di festeggiare un compleanno speciale, in famiglia, con chi gli vuole bene, in serenità. Io gli voglio un gran bene, lui lo sa”, ha dichiarato la showgirl che è stata legata a Paolo Bonolis per circa tre anni, nel 1992, quando lui era al timone di Non è la Rai e lei una delle protagoniste. Oggi i due ex hanno un bellissimo rapporto e la showgirl è amica anche con Sonia Bruganelli. E Sonia Bruganelli ha commentato con ironia la scelta del settimanale di intervistare prima l’ex del marito e solo dopo quella di mettere in risalto la figura della moglie.

paolo bonolis


“Ah dai dopo la Freddi si sono ricordati che esiste anche la moglie” le ha fatto notare qualcuno; “In extremis”, il commento divertito di Sonia che, anche con questi dettagli, ha smentito i sospetti di una crisi con Paolo Bonolis. 60 anni sono anche un tempo di bilancio. Il conduttore si è confidato al settimanale Chi. “Nel mio lavoro sono stato bravo, ma anche fortunato perché mi sono potuto esprimere in ciò che sapevo fare e non in un’altra professione, dove magari sarei stato una pippa”.


paolo bonolis

Paolo Bonolis fa chiarezza sul suo futuro

Quanto al suo futuro, Paolo Bonolis conferma la sua permanenza a Mediaset: “In autunno tornerò su Canale 5 con le nuove puntate di Avanti un altro”. Il conduttore ha parlato anche de ‘Il senso della vita’, programma di successo ideato e condotto da Paolo Bonolis, trasmesso su Canale 5 in seconda serata dal 24 novembre 2005 al 26 maggio 2008 e riproposto dal 27 marzo al 15 maggio 2011 in prima serata la domenica.

paolo bonolis
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Paolo Bonolis (@sonopaolobonolis)


In questi anni sono stati moltissimi a chiedere a gran voce il ritorno. “Ci penso spesso. È un programma di racconto e di pensiero che non può andare in seconda serata: il suo costo è alto e non può essere collocato in quella fascia – spiega Bonolis – A malincuore dico che è un progetto meraviglioso verso il quale nutro affetto, ma non avrà futuro. Lo farà sui social qualcuno…”.