Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Otto e mezzo Lilli Gruber

Otto e mezzo, Lilli Gruber contro Lina Palmerini per Giorgia Meloni

Caos nella trasmissione Otto e mezzo di Lilli Gruber, con lei che ha attaccato un’ospite. I fatti sono avvenuti nella giornata del 7 novembre e la situazione è parsa subito tesa. Non a caso il tema che si stava toccando non era affatto di poco conto, visto che si stava parlando del fenomeno dell’immigrazione e di quanto sta succedendo in Italia. Sono infatti ore e giorni molto turbolenti per la nostra Penisola, con Ong bloccate con bordo migranti.

Dunque, a Otto e Mezzo Lilli Gruber non è rimasta piacevolmente sorpresa da un commento di un’ospite e le ha risposto per le rime. Tutto è nato con l’imbarcazione della Humanity 1, che ha fatto sbarcare solo le donne, i bambini e i fragili lasciando gli altri immigrati nel limbo. Uno dei primi a intervenire sulla questione, come riportato da Tvzap, è stato il direttore di Domani, Feltri: “La situazione è ancora più grave ed elaborata rispetto al tempo di Matteo Salvino ministro dell’Interno al governo gialloverde. Lui ha fatto esperienza, ha anche testimoniato nei processi al leghista e sa meglio come muoversi”.

Leggi anche: “La guerra…”. Choc a Otto e mezzo, Lilly Gruber senza parole. Poi ‘sistema’ per bene l’ospite

Otto e mezzo Lilli Gruber Contro Ospite


Otto e mezzo, Lilli Gruber contro l’ospite Lina Palmerini

Prima del battibecco ad Otto e mezzo di Lilli Gruber con un’ospite, è stato dato spazio anche ad Andrea Scanzi de Il Fatto Quotidiano: “Vi sembra umano fare sbarchi selettivi? Vediamo la sanità marina che controlla se una persona stia sufficientemente male per sbarcare nel nostro Paese. A me, sinceramente, sembra che si sta facendo i forti coi deboli”. Dopo questo intervento del giornalista, ha preso la parola la collega Lina Palmerini. Vediamo cosa è successo nel corso della puntata dai toni sicuramente accesi.

Otto E Mezzo Lilli Gruber Contro Ospite Lina Palmerini

Lina Palmerini ha posto l’accento sulla volontà del premier Giorgia Meloni di comportarsi in questa maniera sull’argomento migranti, con il fine di scuotere l’Europa che così facendo potrebbe capire accogliere le richieste italiane. Lilli Gruber a quel punto ha voluto dire la sua con decisione: “Ma i primi che tradiranno la Meloni in Europa saranno i suoi amici, per esempio Viktor Orban. Ma andiamo oltre”. Quindi, una presa di posizione molto rilevante, col pubblico che è rimasto sorpreso da questa irruzione improvvisa della presentatrice nel discorso.

Intanto, La Repubblica ha raccolto i racconti dei migranti che si trovano ancora nel porto e che dalla nave Geo Barents chiedono disperatamente aiuto. “Non sono abbastanza malato o disperato perché l’Italia mi faccia entrare?”, chiede Shimar, 25 anni, un viaggio iniziato in Pakistan mesi, se non anni fa.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004