Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Oggi è un altro giorno Serena Bortone Rai Decisione Memo Remigi

Memo Remigi e lo scandalo delle palpate a Oggi è un altro giorno, decisione ufficiale della Rai

Si fa piena luce sulla vicenda, che ha travolto Oggi è un altro giorno di Serena Bortone nelle ultime ore. La Rai ha preso una decisione su Memo Remigi e ora non ci sono più dubbi. Da lunedì 24 ottobre il cantante, ospite fisso della trasmissione di Rai 1, non era più apparso in studio e successivamente è uscito fuori il motivo ufficiale con tanto di video pubblicato online. Lui avrebbe infatti toccato il sedere alla cantante Jessica Morlacchi, in apertura di programma. L’episodio risale a venerdì 21 ottobre.

Non c’erano state comunicazioni né da parte dell’azienda né dalla padrona di casa, ma ora che la notizia è diventata di dominio pubblico si è deciso di intervenire in via definitiva. Ad Oggi è un altro giorno del 27 ottobre, Serena Bortone ha parlato della Rai e della decisione assunta nei confronti di Memo Remigi. Inoltre, è arrivato un commento anche a titolo personale sulla questione tanto dibattuta sul web. E il sito Fanpage ha anche contattato il diretto interessato, il quale ha rivelato la sua verità.

Leggi anche: “Le ha toccato il sedere”. Choc a Oggi è un altro giorno: Memo Remigi subito sospeso

Oggi è un altro giorno Serena Bortone Rai Decisione Memo Remigi


Oggi è un altro giorno di Serena Bortoni, Rai: la decisione su Memo Remigi

I telespettatori di Oggi è un altro giorno di Serena Bortone hanno appena saputo tutto su quello che la Rai ha fatto. La decisione su Memo Remigi è stata svelata dalla conduttrice televisiva prima di iniziare un nuovo appuntamento in diretta: “Come avrete notato, da lunedì Memo Remigi non fa più parte del nostro gruppo di lavoro. Remigi, in questo studio, si è reso responsabile di un comportamento che non può essere tollerato in questo programma, in questa azienda e per quanto mi riguarda in nessun luogo”.

Oggi è un altro giorno Serena Bortone Rai Decisione Memo Remigi

Poi la Bortone ha aggiunto: “Per rispetto della persona coinvolta, avevamo mantenuto il riserbo. Ma ora che l’episodio è diventato pubblico, sento di avere un dovere di sincerità con voi, di esprimere anche pubblicamente la mia solidarietà a Jessica, solidarietà mia, della direttrice, dell’azienda e il mio profondo dispiacere. Mi fermo qui per ora”. E Memo Remigi a Fanpage ha esclamato: “Non c’è niente da spiegare, abbiamo sempre avuto un’atmosfera goliardica tra noi, tra gli affetti stabili, si scherza e ci si fa degli scherzi”.

Infine, il cantante ha continuato dicendo: “È stato un gesto involontario. Io cercavo di sistemare il microfono dietro, che era caduto dalla cintura. Gli ho messo la mano dietro perché stava cadendo questo microfono e scherzando gli ho dato la pacchetta sul sedere. Ma non entriamo nei particolari, dico solo – ha aggiunto a Fanpage – che non avevo nessuna intenzione di essere un uomo libidinoso, ho l’età che ho e non sono mai stato questo tipo di persona”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004