Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Lo hanno visto”. Myrta Merlino, scoperta al debutto di Pomeriggio 5: cosa c’era in studio

È iniziata l’era Myrta Merlino a Pomeriggio 5. Lunedì 4 settembre la conduttrice ha ufficialmente preso possesso dello studio e esordito con il programma che ha portato la firma e il cuore di Barbara D’Urso. A inizio puntata, la nuova padrona di casa l’ha nominata subito: “Voglio ringraziare la donna che per 15 anni ha condotto con successo e amore questo programma: ciao Barbara grazie davvero”. Non è dato da sapere se Carmelita abbia guardato lo show che a suo dire le hanno tolto senza la possibilità di salutare il suo pubblico.

“Questa è una prima volta che non dimenticherò mai nella vita – ha iniziato Myrta Merlino – È tutto nuovo anche per me. La prima volta a Pomeriggio 5, la prima volta che condurrò un programma che vi terrà compagnia durante le ore pomeridiane, è la prima volta per tutto, insomma. Sono emozionatissima di essere con voi, in questo studio nuovo, con tante persone e dopo il Covid, è stranissimo sentire così tanto calore umano”.

Leggi anche: “Rivogliamo Barbara D’Urso”. Myrta Merlino a Pomeriggio Cinque, piovono critiche dal pubblico


Myrta Merlino, cosa si è portata nello studio di Pomeriggio 5

Tra le novità del Pomeriggio 5 di Myrta Merlino c’è proprio lo studio, semplicissimo e anche piccolo. Ci sono quattro telecamere agli angoli, il pubblico frontale alla conduttrice seduto su delle panche e un tavolino trasparente al centro per lei, che conduce in piedi. Ma con il gobbo, grande assente dalle trasmissioni di Barbara D’Urso così come gli opinionisti vip che siedono tra il pubblico.

Una curiosità svelata dalla stessa presentatrice: a Pomeriggio 5 ha portato un amuleto che assorbe le negatività, nel dettaglio una pietra di sale. “Sono piena di manie Ho cornetti rossi ovunque, anche nello studio. Lucio Presta, il mio agente, mi ha regalato la pietra di sale che assorbe la negatività. Ne ho pezzetti dappertutto: in bagno, in camera da letto, in redazione”, aveva spiegato a Tv Sorrisi e Canzoni.

“Se vedo un gatto nero posso stare ferma due giorni, sotto una scala non passo mai. Se cade dell’olio è un dramma! A casa di nonna, a Napoli, era tutta una scaramanzia. Prima di andare in onda la cosa che faccio sempre è tenere una tazza sul tavolo con dentro una bevanda che mi tiri su durante la diretta. E poi indosso sempre l’orologio di Marco, mi porta fortuna”. Tazza e orologio facevano compagnia alla pietra del sale, come mostra nella Storia Instagram.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004