Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Perché ti sei perso…”. Morte Paolo Calissano: le parole, di dolore, di Barbara D’Urso

Morte dell’attore Paolo Calissano, il messaggio di Barbara D’Urso non appena appresa la dolorosa notizia. Il volto celebre di molte fiction è stato trovato morto nella propria abitazione a Roma. Non appena sopraggiunta la segnalazione al 112, le squadre dei carabinieri della stazione Medaglie d’Oro e i sanitari del 118 sono intervenuti nella casa dell’attore, trovandolo ormai privo di vita nel suo letto.

La scoperta è stata decisamente tragica. Stando a quanto si apprende i carabinieri hanno rinvenuto delle scatolette di psicofarmaci e il ritrovamento farebbe pensare che il decesso sia avvenuto proprio per un abuso di psicofarmaci. Si aprono dunque le indagini sulla morte del celebre volte delle fiction italiane, per comprendere se il gesto sia stato o meno volontario.

Morte Paolo Calissano messaggio Barbara D'Urso


Il mondo della televisione, non appena appresa la notizia del lutto, resta senza parole. La prima ad esprimere il suo dolore, Barbara D’Urso, con la quale Paolo Calissano aveva condiviso il set durante le riprese della gettonatissima fiction “La dottoressa Giò”.

Morte Paolo Calissano messaggio Barbara D'Urso

“Ciao Paolo… Abbiamo lavorato tanti mesi insieme… Poi le tue fragilità hanno preso il sopravvento e ti sei perso… Nei miei ricordi sei il ragazzone gentile che sul set aveva sempre un sorriso per tutti”, recita il post della conduttrice e attrice condiviso su Twitter.

Morte Paolo Calissano messaggio Barbara D'Urso
Morte Paolo Calissano messaggio Barbara D'Urso

E per ricordare il collega e amico, a corredo del post anche una foto del backstage che mostra parte del cast. E sempre a proposito del rapporto di amicizia tra l’attore e Barbara D’Urso si ricorda l’intervista rilasciata dall’attore nel 2014 proprio davanti alle telecamere di Pomeriggio Cinque. Di Paolo Calissano, poi, si erano perse le notizie. La salma di Paolo Calissano è stata portata all’obitorio del Gemelli per un’ispezione cadaverica.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004