Questo sito contribuisce alla audience di
Mauro Corona quante volte fai l'amore bianca

“L’amore due o tre volte al giorno”. Bianca Berlinguer e Mauro Corona, imbarazzo in diretta. Cosa viene fuori

Si torna a parlare di Mauro Corona, lo scrittore alpinista sempre ospite di Cartabianca, il programma i Rai 3 condotto magistralmente da Bianca Berlinguer. Come sappiamo fin troppo bene, il repertorio di siparietti tra la padrona di casa e l’ospite in collegamento da casa è sempre più voluminoso. Il tutto poi arriva, come ricorderete, dopo un periodo di stop di Corona allontanato dal direttore di rete Franco di Mare. Ora però, lo scrittore alpinista è tornato e sembra più carico che mai.

Durante la puntata dell’11 gennaio, Striscia La Notizia ha raccolto alcune imbarazzanti gag tra lui e la conduttrice. Naturalmente non poteva mancare qualcosa a tinte hot: “Amare troppo diventa un lavoro usurante – sottolinea Mauro Corona – Ma pensi lei fare l’amore due o tre volte al giorno, ma siamo matti? Ma neanche a 20 anni. Magari lei lo faceva, ma io no“, dice. Impeccabile la riposta della giornalista: “Ma per carità”. Ma non è finita qua, perché sempre su Striscia si aggiunge alla sequenza anche un’altra scena epica su un recente cambio di stile. “Che s’è messo stasera?“, “Bianchina”.

Mauro Corona  quante volte fai l'amore bianca

E Mauro Corona: “Buonasera Bianchina!”. E ancora Berlinguer, sorridendo: “Che cos’è questo cambio di look e anche di capelli?”, “Lei doveva fare la parrucchiera”, “Ma deve uscire con qualcuna o se l’è messo per venire qui?” e lo scrittore spiega, sorridendo: “Devo uscire dall’anonimato dell’abito stracciato e sbrindellato e non ha visto la cinghia… Questa non è Dolce&Gabbana, è Amaro&Pastrana“. “Si vede”.


Risate a non finire tra i due che sono sempre più affiatati. Ci sia del tenero? Nessuno lo sa con certezza, tuttavia la Berlinguer ogni sera sembra sempre più rapita da Mauro Corona e dal suo modo di fare. Il servizio di Striscia raccoglie i siparietti migliori di questi anni, da Corona che invita la Berlinguer ad annusarlo alla minaccia dell’opioninista di presentarsi in mutande, anzi “casomai senza mutande” in trasmissione.

Mauro Corona  quante volte fai l'amore bianca

Per finire con la mitologica rissa in diretta tra Contri e Scanzi, il momento più raggelante nella storia di Cartabianca. E lo scanner test? “Il computer ha rilevato una leggera anomalia nel viso – sottolinea Ezio Greggio -: nemmeno una ruga, qualche punturina rivitalizzante?”. E bravo Mauro Corona.