Questo sito contribuisce alla audience di

Maturità: Quasimodo, “il dono” e l’Italia fragile

Quasimodo, le differenze tra l’Europa del 1914 e quella attuale, la fragilità del Paese e le tecnologie pervasive: sono alcuni degli argomenti scelti dalla commissione del ministero dell’Istruzione per la prima prova dell’esame di maturità. L’analisi del testo verte su una poesia di Salvatore Quasimodo E ride la gazza nera sugli aranci, tratta dalla raccolta Ed è subito sera. Tra le tracce di saggio, ci sarebbe il tema del dono, quello della tecnologia pervasiva, un confronto tra l’Europa del 1914 e quella attuale, la violenza nel ‘900. Il tema di attualità, invece, sarebbe dedicato alla fragilità e alla bellezza dell’Italia, partendo da un articolo di Renzo Piano ‘Il rammendo delle periferie’, pubblicato sul Sole 24 ore. “Siamo un paese straordinario e bellissimo, ma allo stesso tempo molto fragile”. Quasi 500mila studenti sono impegnati negli esami.

 


 


Pubblicato il alle ore 08:11 Ultima modifica il alle ore 21:37