Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Sto male…”. Massimo Giletti, il crollo inaspettato a Belve. Lacrime e voce rotta davanti alla Fagnani

Massimo Giletti in lacrime a Belve

Massimo Giletti in lacrime a Belve. Momenti di commozione per il giornalista e conduttore di La7 intervistato da Francesca Fagnani nel suo programma in onda in prima serata martedì 28 febbraio su Rai Due.

Durante l’intervista a Massimo Giletti la giornalista Francesca Fagnani ha affrontato i temi più delicati della vita e della carriera del giornalista, andando evidentemente toccare alcuni nervi scoperti, dal rapporto col padre, all’allontanamento dalla Rai dopo trent’anni di collaborazione e il passaggio a La7 e un retroscena su Fiorello. L’intervista andrà in onda martedì 28 febbraio ma sul sito di Davide Maggio si può leggere una anticipazione.

Leggi anche: “Mi hanno detto di smettere”. Massimo Giletti, l’avvertimento choc sulle sue inchieste

Massimo Giletti in lacrime a Belve


Massimo Giletti in lacrime a Belve

“Lasciare la Rai è stato un dolore profondo ma a volte non esserci è un valore: fai delle scelte. Devo dire grazie a chi mi ha costretto ad andare via, nelle tempeste si costruiscono le persone”, ha detto Massimo Giletti alla collega Francesca Fagnani. Il giornalista ha parlato anche di un possibile ritorno in Rai, ma a una sola condizione: “Il denaro non è mai stato importante, l’importante è la libertà. Essere liberi è la cosa fondamentale”.

Massimo Giletti in lacrime a Belve

Durante l’intervista Massimo Giletti ha ricordato il padre Emilio. Un momento toccante che ha profondamente segnato il giornalista, in lacrime e con la voce rotta mentre ricorda il momento della scomparsa. “Quando imbocco le curve che mi riportano verso casa, nel biellese, rivedo la mia vita e sto male”, le parole della Fagnani che cita proprio le parole del giornalista, che ascolta emozionato e commosso.

“Non è facile, mi fa pensare a mio padre, quindi… ogni volta che torno, per andare a trovare mia madre, penso di non essere riuscito a parlare più con mio padre. Quando morì io ero all’estero, mi è mancato il parlarci, lo stare insieme”, ha detto Massimo Giletti in lacrime. Durante l’intervista il conduttore ha voluto ringraziare pubblicamente Fiorello: “Non potrò mai dimenticare quello che ha fatto Fiorello per me, in un momento difficile ha fatto un atto di amicizia che non posso dimenticare”.

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004