lorella cuccarini verissimo confessione

“Qualcuno ha mentito”. Lorella Cuccarini, un anno dopo spunta la verità su Alberto Matano

Tra gli ospiti di Silvia Toffanin a Verissimo sabato 26 giugno c’era anche Lorella Cuccarini. L’amatissima ballerina e presentatrice tv ha rilasciato diverse dichiarazioni interessanti, ha parlato di fatti curiosi e inediti della sua lunga carriera e ha pure fatto una confessione inaspettata. Era il 1985 quando Lorella esordiva in “Fantastico 6” sostituendo una certa Heather Parisi. Ma la sua prima apparizione televisiva risale addirittura al 1978, quando aveva appena 12 anni, nel programma “Ma che sera”.

Insomma parliamo di una delle showgirl più ‘longeve’ del panorama televisivo italiano. E considerando che ha 55 anni la potremo vedere ancora per molto tempo. Recentemente è stata protagonista nel cast di Amici, una delle edizioni più seguite di sempre del programma condotto da Maria De Filippi: “Mi sono divertita tanto nel mio lavoro e spero di continuare a farlo. Ho sempre sentito forte il senso di responsabilità e ho avuto sempre molto rispetto del pubblico. C’è un patto con il pubblico che per me è chiaro e penso che ancora oggi l’unico vero nostro editore sia il pubblico”.

lorella cuccarini verissimo confessione

Ovviamente, come in ogni percorso importante che si rispetti, non sono mancate le difficoltà, gli ostacoli, i periodi bui. A questo proposito Lorella Cuccarini ha dichiarato: “La cosa che posso dire è che anche nei momenti difficili ho sempre avuto qualcosa da cui tornare e non è una cosa da poco”. Poi Silvia Toffanin chiede a Lorella cosa sia accaduto a “La vita in diretta” con polemiche e un messaggio di dure critiche rivolte ad Alberto Matano, mai citato esplicitamente.


lorella cuccarini verissimo confessione

“Ho avuto la fortuna di trovare nella mia vita dei direttori che hanno creduto in me – spiega Lorella Cuccarini – come è successo a La Vita in diretta, poi ci sono voci che vogliono raccontarti per come non sei. Dopo 35 anni penso che non devo dimostrare nulla, sono sempre stata una donna libera e indipendente. Quella per me è stata una bellissima esperienza”. Inoltre riguardo alla famosa mail di dure critiche rivolte, senza citarlo mai, ad Alberto Matano, Lorella spiega: “Quella non era una mail indirizzata alla stampa o al pubblico altrimenti avrei usato i social”.

lorella cuccarini verissimo confessione
lorella cuccarini verissimo confessione

“Non mi è piaciuto parlarne – dice ancora Lorella Cuccarini – ma ora credo servano chiarimenti. È stato detto che ho pugnalato un collega alle spalle ma non è vero, se c’è stata un pugnalato è un’altra persona. Io quello che ho scritto nella mail lo avevo detto al diretto interessato già diversi mesi prima”. In ogni caso Lorella non vuole alimentare altre polemiche e dice di non voler dire altro. Infine un pensiero sul fatto di non considerarsi una femminista: “Sì, è vero, ma perchè non condivido tutto il pensiero femminista anche se ringrazio per le battaglie fatte in passato che ci hanno oggi concesso molto”.