“Scusa, non ho capito”. I soliti ignoti, Amadeus resta di sasso per la battuta del suo ospite. Gelo in studio

In prima serata su Rai 1 è andata in onda una puntata speciale del programma I soliti ignoti, durata infatti fino alle 22.30. Vip concorrente del giorno, Alba Parietti che ha giocato per donare in beneficenza il montepremi allo Spallanzani di Roma. L’edizione speciale del programma ha visto la presenza di ospiti in studio, tra cui il mago Raffaello. Già noto al pubblico di Rai 1 per i suoi trucchi di magia, accompagnati da giochi di parole. Stasera, però, una sua battuta non sarebbe stata capita dal conduttore, lasciando di stucco tutti.

“Quando incontrate uno spagnolo triste – ha detto mago Raffaello – ditegli mucho. Per lui significa molto”. La freddura, però, avrebbe fatto subito centro. Amadeus, spiazzato, ha chiesto: “Non ho capito, cosa hai detto…”. Ma mago Raffaello, sportivo, ha commentato: “Pensa che a me questa battuta piaceva tanto…”. Immediati i commenti su Twitter. “La faccia sbalordita di Amadeus, che ridere”. E ancora: “Non ha capito la battuta”. (Continua a leggere dopo la foto)


C’è anche chi prova a spiegarla: “Forse intendeva mucha mierda, un modo di dire beneaugurante”. In ogni caso, risate in studio con mago Raffaello. Sul fronte Sanremo, Amadeus ha confermato che anche se senza pubblico, si farà: dal 2 al 6 marzo la gara tra i big andrà in onda su Rai 1. Ma mentre si avvicina la data di inizio, crescono le difficoltà nel trovare degli ospiti di prestigio. (Continua a leggere dopo la foto)

Pare, infatti, come riporta Il Gazzettino, che sia naufragata la trattativa del direttore artistico Amadeus con Adriano Celentano. Secondo fonti vicine alla kermesse, il cantante continua a rifiutare l’invito, anche su suggerimento della moglie-manager Claudia Mori. Ma non viene meno solo Celentano. Sembra che anche Roberto Benigni abbia declinato l’invito del Festival. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Il comico toscano, infatti, non vorrebbe limitarsi a un semplice monologo, altrimenti sarebbe un vero e proprio remake di Sanremo 2020. Benigni aveva preso in considerazione l’idea di partecipare di nuovo alla kermesse solo se con lui ci fosse stato Adriano Celentano. Con il cantante, infatti, si sarebbe potuto costruire qualcosa di inedito e non già visto.

Ti potrebbe anche interessare: Come curare Covid-19 a casa quando compaiono i sintomi e in attesa dell’esito del tampone