Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ho una malattia cronica”. Giulio Berruti, la confessione sulla sua salute a Verissimo: “Migliaia di euro in terapia”

“Sono felice al momento. Maria Elena è una persona a cui voglio un gran bene-. Lei è una donna speciale. Quando la vedo e le sorrido, penso sempre che io non sono abbastanza per lei. Ha un gran cuore. È una donna dalla grande umanità”. Queste le prima parole di Giulio Berruti a Verissimo, ospite di Silvia Toffanin.

È stata una delle storie più chiacchierate dell’estate. E lui per la prima volta ne parla pubblicamente. Giulio Berruti ha rilasciato un’intervista a Verissimo e ha svelato un retroscena sulla sua storia d’amore con la parlamentare di Italia Viva Maria Elena Boschi. I due si sono conosciuti nel 2014, all’uscita da un cinema, poi per tre anni non si sono né visti né frequentati. Dopo il lockdown hanno riallacciato i rapporti e da quel momento è scattata la scintilla. Continua dopo la foto


Poi aggiunge: “Finito il lockdown e dopo che io avevo chiuso una precedente storia d’amore, ci siamo rivisti e pian piano è nato un rapporto speciale – rivela Berruti -. Elena è propensa all’ascolto, è attenta ai bambini e alle persone in difficoltà. La prima volta che si è fermata da me mi ha chiesto di pregare per le persone che soffrono. Alla fine, non avrei mai pensato di innamorarmi di una donna che fa politica”. Continua dopo la foto


Ma non solo momenti belli, anche dolori con la dolorosa confessione sulla salute: “Soffro di fibromialgia – spiega Berruti – la chiamo la str***. È una patologia che nasce dalla mancanza di un neurotrasmettitore. I sintomi sono dolore generalizzato al corpo, ansia, depressione, attacchi di panico. Ho speso migliaia di euro l’anno in fisioterapia. Il sistema sanitario nazionale non la riconosce ancora. Ho avuto due momenti molto difficili, al punto che in un’occasione ho pensato qualcosa di brutto”. Continua dopo la foto


{loadposition intext}
Infine, l’attore conclude raccontando un episodio di bullismo vissuto a 14 anni: “Ho subito bullismo. Mi buttarono in un cassonetto con tutto il motorino, davanti alla ragazza che mi piaceva”. La vita e il tempo lo hanno ripagato ampiamente.

Ti potrebbe interessare: “Me ne vado”. Terremoto in arrivo al GF Vip, Elisabetta Gregoraci con le valigie in mano


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004