Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Paura di morire”. Giorgio Locatelli, il dramma del giudice di MasterChef in quei giorni difficili

Giorgio Locatelli è uno dei migliori chef italiani nel mondo e da qualche stagione è anche uno dei giudici di MasterChef. Lo chef si è raccontato in una lunga intervista al Corriere della Sera per la rubrica “Cook, racconti di cucina”. È stato il primo cuoco italiano a ottenere la prestigiosa stella Michelin. Ci è riuscito nel 1999 con il ristorante Zafferano e tre anni più tardi alla Locanda Locatelli. Giorgio Locatelli ricorda al Corriere l’avventura a Zafferano che non finì bene.

“I miei soci vendettero le quote a un investitore che defraudò me e Gordon Ramsay, all’epoca chef dell’altro locale del gruppo, “Aubergine”, del nostro potere decisionale. Mi sono sentito derubato là dove avevo dato tutto per sette anni, rinunciando a veder crescere i miei figli. Un’umiliazione tremenda: sono andato in terapia per riprendermi”. Di recente ha festeggiato il 20 anni della sua Locanda al numero 8 di Seymour Street a Londra.

Giorgio Locatelli MasterChef Covid


Giorgio Locatelli MasterChef Covid: “Ho avuto paura”

“Abbiamo aperto il 14 febbraio 2002, quando la cucina italiana all’estero equivaleva a tovaglia a quadri, fiaschi di vino, mandolino, pizza. Stereotipi su cui non sputo perché hanno dato da vivere a tanti emigrati, ma io ho sempre pensato che potessimo raggiungere altri livelli”, ha spiegato Giorgio Locatelli che, quando ha riaperto a Londra ha voluto come partner solo la moglie Plaxy: “Non avevamo i soldi per ristrutturare un locale in centro da soli. Per fortuna l’hotel Hyatt Regency The Churchill ha scommesso su di noi”.

Giorgio Locatelli MasterChef Covid

La Locanda Locatelli è stato il primo ristorante italiano a insediarsi in un albergo cinque stelle di Londra. La stella Michelin è arrivata subito, così come i clienti famosi: da Madonna a Kate Winslet, passando per Tom Cruise, il principe Carlo con Camilla, Mariah Carey, Mick Jagger, Beyoncé, Roger Federer e Ronaldo. Nell’intervista Giorgio Locatelli ha raccontato di aver contratto il Covid e ha svelato di aver avuto paura nonostante le tre dosi di vaccino. “Congiuntivite virale, respiro faticoso. Ho avuto paura di morire”.

Giorgio Locatelli MasterChef Covid

Nel frattempo sono iniziate le registrazioni della nuova stagione di MasterChef che – come di consueto – andrà in onda su Sky a partire da dal 15 dicembre (al più tardi il 22 dicembre) 2022. Come anticipa BlogTvItaliana, in questi giorni ci si sta preparando a una delle prime prove in Esterna della 12esima stagione. La prima tappa per i concorrenti della MasterClass – che quindi a questo punto è stata già selezionata – è Terni o meglio la Cascata delle Marmore. A valutare le prove dei concorrenti ci sono Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri per la quarta stagione di seguito.

“Cose pesanti, è stato molto brutto”. Belen Rodriguez, perché era sparita: i fan avevano sospetti


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004