“Ecco perché se n’è andata”. Giancarlo Magalli, la verità dietro l’addio di Samanta Togni

La notizia arriva dalle colonne del settimanale Nuovo Tv. A confessare quello che sta accadendo è Giancarlo Magalli in persona. Un’intervista a tutto tondo in cui filo conduttore è stato il programma che, negli ultimi due decenni e più, gli ha permesso di entrare quotidianamente nelle case degli italiani. Una decisione figlia del tempo, degli anni che passano e degli impegni che non diminuiscono ma, se non si moltiplicano, crescono e pesano.

Del nuovo impegno in tv era stato TVBlog a parlarne. Si tratta di un programma che sarà trasmesso nella fascia pomeridiana. In particolare si tratta di un quiz prodotto dalla Stand By Me di Simona Ercolani, che ha realizzato “Resta a casa e vinci”. Staremo a vedere quando ciò avvrrà, ma intanto c’è chi è pronto a scommettere che, in caso di successo di questo format, ci sarebbe una vera e propria rivoluzione. Mistero sulla data di inizio ma l’autunno sembra un candidato probabile.

Parliamo di Giancarlo Magalli che di recente ha incassato l’addio di Samata Togni. “L’esperienza a I Fatti Vostri e il rapporto umano e professionale con Giancarlo Magalli mi hanno fatta crescere, però ho deciso di non tornare nella prossima edizione del programma”, ha spiegato. “Vorrei concentrarmi su cose nuove, mi piacerebbe una trasmissione dove mettere a disposizione dei giovani la mia esperienza di ballerina”.


Per Samantha, Giancarlo Magalli aveva usato parole di stima, “è una persona adorabile e con lei siamo andati d’accordo – ha spiegato a Nuovo Tv-  Mi ha lasciato lei, certo, sono sempre le mie partner tv a lasciarmi”. Con l’addio di Samanta è partito il toto nome. Si è parlato di Pamela Camassa, compagna di Filippo Bisciglia, ma di questo Giancarlo non ne sa nulla perché non ha mai partecipato alla scelta.

Giancarlo Magalli I Fatti vostri addio Samanta Togni

Durante l’intervista poi Giancarlo Magalli ha lanciato una bomba, ha fatto sapere infatti che potrebbe lasciare la conduzione dei Fatti Vostri prima di Natale. Il suo desiderio infatti è quello di tornare a una conduzione staffetta come è stato per anni.  “Per quattro mesi uno ce la fa, ma otto sono propri tanti Mi piacerebbe condurlo sino a natale, anche se già mi si sovrapporrebbero i due programmi. Mi devo disintossicare”