Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
jessica selassié quanto spende al mese

È vietato al GF Vip e nel bel mezzo della diretta la regia sbrocca ai concorrenti: “Dovete stare zitti!”

Fuori Patrizia Pellegrino dalla Casa. Nella 25esima puntata del GF Vip 6, andata in onda lunedì 6 dicembre 2021, il televoto è stato chiaro. Queste le percentuali riferite alle tre vippone finite in nomination venerdì scorso: Lulù Selassié 36%, Jessica Selassie 35% e Patrizia Pellegrino, appunto 29%. Sul finire della diretta, poi, le nuove nomination, anche se come di consueto il prossimo televoto non sarà eliminatorio, ma verrà eletto il preferito della Casa. Ma come sempre non tutti i concorrenti erano votabili.

Gli immuni scelti dai vipponi della Casa sono stati di nuovo Katia Ricciarelli, Aldo Montano e poi Giacomo Urtis e Valeria Marini, che giocano come unico concorrente. Quindi le immunità delle opinioniste del GF Vip 6: Adriana Volpe ha scelto di regalarla a Lulù Selassié, mentre la sua collega Sonia Bruganelli l’ha concessa a Gianmaria Antinolfi.


GF Vip 6, la regia contro i concorrenti in diretta
 

I nominati della 25esima puntata del GF Vip 6 sono quindi Maria Monsè, che ha fatto il pieno di voti, Soleil Sorge, Sophie Codegoni, Jessica, Miriana Trevisan e Biagio D’Anelli. Come al solito, alcune nomination sono state palesi, altre segrete. Ma vige sempre la regola di non rivelare agli altri il nome fatto.

gf vip 6 regia sbotta concorrenti nomination

Ma evidentemente i vipponi a volte dimenticano che i loro microfoni sono continuamente monitorati e nel corso della diretta di lunedì sera la regia è dovuta intervenire, nonostante Alfonso Signorini abbia più volte chiesto espressamente di fare silenzio per non influenzare gli altri. Quindi è scattato il rimprovero degli autori.

gf vip 6 regia sbotta concorrenti nomination

Dal filmato qui sopra si sente chiaramente uno degli autori sgridare i concorrenti con la lingua troppo lunga del GF Vip 6. “Fate silenzio, grazie. Le nomination….no, dovete stare zitti, grazie!”, dice una voce maschile fuori campo decisamente alterata. I concorrenti destinatari del rimprovero hanno cercato di far finta di nulla, ma dovranno stare molto attenti perché potrebbe scattare un provvedimento disciplinare.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004