GF Vip 6 Attacco Codacons

“Schifezze”. La denuncia pubblica contro il GF Vip: “Tutto studiato, prendono in giro”

Bufera sul ‘GF Vip 6’. Stavolta le parole utilizzate nei confronti del reality show condotto da Alfonso Signorini sono un vero e proprio pugno nello stomaco per il conduttore e per tutta la produzione del programma. Sono in tanti, compresi gli stessi telespettatori, ad aver criticato aspramente alcune dinamiche che si sono create nella Casa più spiata d’Italia, ma stavolta chi ha mosso le accuse non ha fatto troppi giri di parole ed è subito arrivato al nocciolo della questione, stroncando definitivamente la trasmissione.

Qualche ora fa a sferrare l’attacco contro i concorrenti era stata la conduttrice di ‘Mattino Cinque’, Federica Panicucci, la quale non ha gradito affatto l’eccessivo consumo delle sigarette in diretta televisiva: “Fumare fa molto male, è dannoso per la salute. Questo va sempre detto e va sempre ricordato, quando mi collego li vedo spesso con la sigaretta in bocca. Questo è un esempio da non seguire”. Stavolta non si è puntato però su un semplice episodio, bensì sull’intera organizzazione del ‘GF Vip 6’.

GF Vip 6 Attacco Codacons

A riportare le dichiarazioni di un esponente di un’importante associazione italiana è stato il settimanale ‘Nuovo’. Questo il giudizio drastico sul ‘GF Vip 6’: “Siamo in presenza di un teatrino, i concorrenti sono dei burattini in mano agli autori o a persone che sono all’esterno della casa. Quello che vedete non è mai spontaneo ma studiato a tavolino”. Quindi, ci sarebbe davvero poca realtà stando a quanto detto dalla persona in questione, e il pubblico avrebbe a che fare con vere e proprie prese in giro.


GF Vip 6 Attacco Codacons

A condannare il ‘GF Vip 6’ ci ha pensato Rienzi, ovvero il presidente dell’associazione Codacons. Il numero uno ha proseguito: “Ormai è pieno delle solite schifezze e scenette trash. L’edizione di quest’anno è decadente”. E ha fatto come esempio pratico ciò che è avvenuto con Giucas Casella, infatti per un errore della regia è stato scoperto che sia gli autori che Sonia Bruganelli e Adriana Volpe sapessero che non avrebbero dovuto slegarsi, nel momento in cui il gieffino le avesse ipnotizzate.

Mila Suarez ha invece messo nel mirino l’ex Alex Belli: “Ha bisogno veramente di curarsi e di stare a lungo tempo da solo. La gente con cui lavoro mi dice che non mi conviene parlare perché sono troppo avanti. Penso che le persone non cambiano, ci sono delle persone che sono sposate da sette anni perché non hanno soldi per pagare il divorzio. Ci sono persone che accettano qualsiasi cosa, veramente fa schifo”.

Pubblicato il alle ore 14:27 Ultima modifica il alle ore 14:27 Tag