Flora Canto polemica giacomo urtis

“Poi detto da te…”. Scontro tra Flora Canto e Giacomo Urtis: prima il commento poi la ‘vendetta’ del chirurgo

Flora Canto non ha apprezzato molto “Battiti Live”, il programma musicale organizzato da Radio Norba in Puglia. La compagna di Enrico Brignano, ha infatti commentato la partecipazione di Giacomo Urtis al programma musicale “Battiti Live”, provocando la sua immediata reazione. Se non lo conoscete ve lo diciamo noi, Giacomo Urtis è il chirurgo delle star ed ex gieffino, ha preso parte al programma musicale “Battiti Live”, ma qualcosa non è andato per il verso giusto.

La sua presenza sul palco è stata commentata sul social, nelle stories, da Flora Canto con un “Non vi offendete se resto dell’epoca di Morandi e Baglioni, vero?”. Potrete facilmente immaginare la reazione. Proprio così, a questo punto Giacomo Urtis, particolarmente piccato dal post di Flora, ha risposto per le rime: “Cara Flora – ha fatto sapere dal social – Se tutti dovessero essere Baglioni e Morandi non dovresti neanche ascoltare la musica”.

Flora Canto polemica giacomo urtis

E ancora Urtis contro Flora Canto: “Dovrebbero sparire la metà dei cantanti. Non è che uno per forza deve essere Mina per poter andare a cantare… Poi detto da te. Adesso ci sono tutti generi nuovi: rap, trap e anche le voci si sono evolute, adesso vanno di moda le voci un po’ metalliche, un po’ più di autotune”.


Flora Canto polemica giacomo urtis

Insomma, il chirurgo dei vip Giacomo Urtis risponde a Flora Canto e rivendica la libertà di fare musica, nonostante la poca esperienza: “Visto che hai fatto qualche programma di musica anche se non sei una cantante gli altri non ti dovrebbero ascoltare. Io sono super tranquillo, tu rimani ad ascoltare Vivaldi, Bach e Beethoven, tanto io sono stato a Battiti Live”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da floracanto (@floracanto)

Flora Canto polemica giacomo urtis

Proprio in queste ore Flora Canto ed Enrico Brignano hanno presentato al mondo il secondogenito Niccolò, nato il 19 luglio. Al settimanale Gente raccontano la loro felicità: “La gioia pura io la raffigurerei così” racconta l’attrice e suo marito le fa eco: “Non finirò di ringraziare Flora per avermi accolto nella sua vita e avermi completato come artista, come uomo e ora come padre”.