“Ci sono cascata come una scema”. Flavia Vento, la scoperta dopo mesi. Pensava fosse un vip

Di recente Flavia Vento ha aderito a Scientology, l’organizzazione religiosa statunitense di cui fanno parte tanti personaggi di Hollywood. Lo ha annunciato su Twitter e al magazine Mow Mag, ha spiegato il motivo: “Non è una setta – ha spiegato Vento -. È una cosa che studia la mente. Io sto semplicemente facendo delle lezioni. Ho fatto un test di personalità per entrare e devo dire che ci ha preso [..] Se avessi scoperto questa roba di Scientology prima di entrare nella Casa, magari ci sarei rimasta più a lungo di 24 ore”.

La Chiesa di Scientology è una organizzazione che ha sede negli Stati Uniti e che raccoglie e diffonde dal 1954 l’insieme delle credenze e pratiche ideate da L. Ron Hubbard basate sul suo libro Dianetics. L’organizzazione ha fatto tanti proseliti anche a Hollywood dal momento che diversi divi del cinema vi hanno aderito. Tra loro Tom Cruise e John Travolta sono i nomi più prestigiosi made in Scientology, senza dimenticare Kirstie Alley, Lisa Marie Presley, Nancy Cartwright, Jason Lee, Isaac Hayes, Edgar Winter e Chick Corea.

flavia vento truffa social tom cruise

Flavia Vento ha anche ammesso di essere single da 11 anni ed anche casta. Tuttavia per Tom Cruise (anche lui membro di Scientology) potrebbe fare una eccezione. In passato la soubrette aveva scambiato anche diversi messaggi con la star hollywoodiana o almeno questo era quello che credeva. “Tom Cruise mi ha scritto su Twitter e io ero certa che fosse lui anche perché mi mandava delle foto. Abbiamo parlato per due mesi”, ha detto. Ma poi ha capito che “si trattava solo di un profilo fake” e c’è rimasta molto male.


flavia vento truffa social tom cruise

E la storia si è ripetuta. Flavia Vento lo ha fatto sapere con un post su Instagram. Per cinque mesi ha creduto di parlare sempre con Tom Cruise, ma anche questa volta si è trattato di una truffa. Addirittura le è stato chiesto di pagare per vederlo. “Mi hai illusa – ha scritto su Instagram la showgirl – mi mandavi canzoni d’amore e io ci sono cascata come una scema!”. Dopo 5 mesi passati a parlare via whatsapp con Tom Cruise, ha scoperto di essere stata raggirata.

flavia vento truffa social tom cruise
flavia vento truffa social tom cruise

La stessa showgirl ha illustrato sui social l’accaduto: “Ecco – ha scritto – dopo 5 mesi di chat è arrivato il risultato un truffatore che si è spacciato per Tom Cruise e alla fine mi ha chiesto i soldi per vederlo! Ma come stai messo brutto truffatore? Per 5 mesi hai fatto finta perfettamente di essere Tom non ho parole!”. Il truffatore, nei panni telematici di Tom Cruise, le aveva anche mandato delle romantiche canzoni. Flavia Vento ha poi pubblicato lo screenshot della richiesta di denaro, fatta per ottenere un pass per veder Tom Cruise durante le riprese del film “Mission Impossible” dietro al pagamento di una card.