Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Sono disgustato”. Vittorio Feltri non ci va leggero, Bianca Berlinguer sorpresa in diretta

Parole durissime quelle pronunciate ieri da Vittorio Feltri nello studio di È sempre Cartabianca, il programma di Bianca Berlinguer in onda su Rete Quattro. Durante la puntata sono stati ricordati i ragazzi morti nella tragedia del Natisone, travolti dalla furia della piena del fiume. “Tre ragazzini ventenni sono stati travolti dal fiume Natisone. Ai familiari la nostra solidarietà e il nostro abbraccio”, ha detto l’opinionista e ospite fisso della trasmissione Mauro Corona.

>>“Si è sentito tutto”. Chiara Ferragni choc, beccata al telefono a parlare di Fedez: “Ecco cosa ha detto”. Caso scoppiato

Parole immediatamente riprese da Bianca Berlinguer: “Mi ha anticipato, volevo ricordarli con quell’abbraccio che ha colpito tutti. Questa foto è straziante: è l’ultimo abbraccio prima di essere travolti dall’ondata di piena”. Dopo qualche minuto di silenzio la trasmissione è ripresa fino al colpo di scena finale.


È sempre Cartabianca, Vittorio Feltri all’attacco

Vittorio Veltri, direttore editoriale de Il Giornale, interrogato da Bianca Berlinguer sul modo in cui le varie forze politiche stanno affrontando l’appuntamento europeo dice: “Questa è una campagna elettorale noiosissima, piena di banalità e discorsi già sentiti mille volte. La destra che attacca la sinistra, la sinistra che attacca la destra”.

“Noi abbiamo un sistema politico che non funziona, io andrò a votare ma sono abbastanza disgustato e non ho capito poi quali siano i programmi per un’Europa diversa da quella attuale. Forse è la peggiore campagna elettorale perché è cominciata molto presto e con personaggi poco convincenti. Non ho sentito novità interessanti che potessero incuriosirmi”.

Probabilmente i programmi non ci sono, nessuno parla della guerra. Io non avrei mai finanziato la guerra, le armi prolungano l’agonia del più debole e questo mi dispiace”, sottolinea il direttore. “Putin non è un boy scout, e da quel pazzo che è potrebbe reagire con armi atomiche. Io sono d’accordo col Papa, meglio una bandiera bianca che mille funerali. Troppe vittime, troppi bimbi morti, neanche gli animali ammazzano i loro piccoli”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004