Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
carolina-marconi-gf-vip-7-regina-di-roma-urla-offese

“Sei lo schifo dell’Italia”. GF Vip 7, Carolina Marconi sente tutto. Poi cosa succede nella casa

Carolina Marconi è tornata dopo anni nella Casa più spiata d’Italia: è una concorrente del GF Vip 7. E ha fatto parlare di sé anche nell’ultima puntata, quando Alfonso Signorini ha mandato in onda delle clip in cui si scagliava pesantemente contro Patrizia Rossetti e Wilma Goich.

Per il ‘caso Marco Bellavia’ Carolina non è stata destinataria di alcun provvedimento da parte della produzione, ma il pubblico social ha più volta fatto notare come anche lei abbia usato parole forti e inappropriate nei confronti dell’ex conduttore di Bim Bum Bam, che poi è uscito volontariamente dal GF Vip 7.

Leggi anche: “Otto mesi di chemioterapia”. GF Vip 7, gelo improvviso: la confessione choc del concorrente


Carolina Marconi GF Vip 7, le urla fuori dalla Casa

Al GF Vip 7 Carolina Marconi ha dato del patetico al suo coinquilino e questo ha mandato su tutte le furie gli utenti ma anche la Regina de Roma. Quest’ultima, come accaduto anche nelle precedenti edizioni del reality, si è appostata fuori dalla Casa e armata di megafono ha urlato contro Gegia ma anche contro di lei.

carolina-marconi-gf-vip-7-regina-di-roma-urla-offese

“Gegia fai schifo hai fatto del bullismo. Hai fatto passare Marco per un maniaco e ti devi vergognare. E tu Carolina invece sei lo schifo d’Italia. Fate tutti schifo e siete entrati nella casa con un copione. E dovreste uscire tutti, fatelo tanto nessuno vi guarda più. Carolina vergogna! L’unico che si salva è Luca, sei er mejo de tutti. Luca esci che lì dentro c’è il degrado”.

carolina-marconi-gf-vip-7-regina-di-roma-urla-offese

La regia del GF Vip 7 ha subito messo la musica per coprire le urla e cambiato inquadratura ma Carolina Marconi ha sentito eccome. Lo ha confermato alle coinquiline sottolineando quanto i giudizi possano ferire e di come è importante farsi scivolare le cose addosso: “Ma sì, anche a me hanno detto di tutto. Sì certo dico adesso, come l’altro giorno. Mi hanno anche urlato da fuori che sono lo schifo d’Italia. Ci sarà sempre chi ti giudica questo ricordatelo. Può dispiacerti ma alla fine sei tu che ti conosci e sai chi sei e cosa hai fatto”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004