Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Canone Rai esenzione

Canone Rai: stop al pagamento (e rimborso) per queste fasce d’età

Canone Rai, se rispondi a queste caratteristiche sei esentato dal pagamento e, cosa migliore, se ha già pagato la tassa puoi chiedere il rimborso compilando un apposito modulo. Nel corso degli anni il Canone Rai è stato sempre al centro di polemiche. A lanciare l’ultima inventiva contro la tassa meno gradita agli italiani era stato il leader delle Lega Matteo Salvini durante la campagna elettorale. “Chi sceglie la Lega sceglie l’abolizione del canone Rai”, aveva attaccato.


E ancora: “Mediaset, La7, le tv private -ha aggiunto- non chiedono il canone. La tv si può fare da soli tagliando gli sprechi e qualche mega-stipendio. Sono solo 90 euro il canone, è vero, ma per qualcuno vuol dire fare la spesa due o tre volte in più. A sinistra molte persone non sanno che per qualcuno anche 100 euro fanno la differenza”. Parole che erano state immediatamente criticate. Toni durissimi erano arrivati da Michele Santoro che all’Adnkronos aveva parlato, senza mezzi termini, di trovata di dubbio gusto.

Leggi anche: “Via la numero uno”. Terremoto in Rai, il taglio è di quelli eccellenti: la decisione nelle scorse ore

Canone Rai esenzione


Canone Rai, esenzioni e rimborsi: tutto quello che c’è da sapere


“Cancellare il canone significa cancellare la Rai, e mettere sulla strada tutte quelle persone. Se Salvini ha un’idea alternativa su che cosa farci se ne può discutere, altrimenti detta così è solo una sparata demagogica”. E ancora: “Dopo che si abolisce, che succede alla Rai? Salvini dovrebbe spiegare cosa succede dopo. Gli introiti della pubblicità sono calati moltissimo, prima erano quasi pari al canone adesso sono ad un terzo. Il problema di un’azienda così importante, che rimane la principale azienda culturale del Paese, non si può risolvere così: uno dovrebbe dire che cosa intende fare”.

Canone Rai esenzione


Insomma, trovare una soluzione che faccia contenti tutti sembra proprio impossibile. Al contrario del rimborso che spetta a chi ha superato una determinata soglia d’età. Esista infatti l’esenzione per chi ha raggiunto i 75 anni di età. Ma non basta l’anagrafe, serve anche un reddito complessivo (per nucleo famigliare quindi) che non superi gli 8000 euro. L’esenzione spetta, però, solo quando l’anziano e il coniuge non convivono con altre persone titolari di reddito proprio, ad esclusione di collaboratori domestici, colf o badanti.

Canone Rai esenzione


Se avete queste caratteristiche ed avete pagato potete richiedere l’esonero o il rimborso inviado una raccomandata o pec all’indirizzo dell’Agenzia delle Entrate – Direzione Provinciale I di Torino – Ufficio Canone RAI, Casella Postale 22, 10121 Torino con i documenti in allegato, compreso quello di identità, che attestino il diritto all’esenzione.

Canone Rai in bolletta, tutto quello che c’è sapere. Chi paga e chi no, quanto, come e quando


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004