Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Antonella Clerici Lacrime È sempre mezzogiorno

“Purtroppo è morto”. Antonella Clerici in lacrime: per lei tristezza e dolore

Antonella Clerici ha sfiorato le lacrime a È sempre mezzogiorno nella puntata di mercoledì 28 settembre. Ha dovuto soffermarsi su una persona, che purtroppo è morta nelle scorse ore generando un dolore immenso nel pubblico e quindi a milioni di italiani. Lei ha ammesso di aver avuto anche un legame professionale molto importante e che non potrà quindi mai dimenticarlo. Parole le sue che hanno commosso tutti i telespettatori della Rai, che non riescono ancora a credere che sia successo davvero.

Nella scorsa puntata, invece, Antonella Clerici prima di scoppiare quasi in lacrime a È sempre mezzogiorno era rimasta molto sorpresa per un gesto di un telespettatore: “Questa è la prima volta che mi capita, chiederemo di poter devolvere la cifra in beneficenza. Intanto, ti ringrazio anticipatamente, grazie di cuore”. Poi la persona al telefono ha risposto, dopo aver letto con attenzione gli indizi forniti, e il successo è davvero arrivato. Lo spettatore ha quindi voluto regalare i soldi.

Leggi anche: “È così…”. Morte Bruno Arena, cosa ha fatto l’amico Max Cavallari dopo il suo addio

Antonella Clerici Lacrime È sempre mezzogiorno Morte Bruno Arena


Antonella Clerici quasi in lacrime a È sempre mezzogiorno per morte Bruno Arena

Antonella Clerici ha avuto moltissime difficoltà a trattenere le lacrime a È sempre mezzogiorno per la morte di un personaggio, amatissimo da tutti. Queste le parole della conduttrice televisiva: “A proposito di cuore, perché lui ne aveva veramente tanto, era una persona carina, gentile, disponibile, oggi se n’è andato. Facciamo un grande applauso e lo ricordiamo con grande affetto. Era sempre molto affettuoso con me e mi faceva molto ridere. Purtroppo è così, questa è la vita”, ha aggiunto.

Antonella Clerici Lacrime È sempre mezzogiorno Morte Bruno Arena

Grande dolore anche da parte di Eleonora Daniele di Storie Italiane: “Dobbiamo dare una notizia, ho appena visto una notizia. Roberto Alessi, dicci qualcosa”. Il giornalista ha poi raccontato: “La notizia è orrenda perché quando un artista ci lascia, diventiamo tutti più poveri. Non ero amico di Bruno, conosco molto di più Max Cavallari che è sempre stato il suo socio, diciamo così, dei Fichi d’India. Un duo che ci ha regalato risate, allegria e leggerezza”. Dunque, anche Antonella Clerici è rimasta malissimo per la morte di Bruno Arena dei Fichi d’India.

Come qualcuno ricorderà, nel 2013 Arena era stato vittima di un aneurisma dopo la registrazione di una puntata di Zelig: la malattia l’aveva costretto al ritiro dalle scene. Era il 17 gennaio e Bruno Arena aveva 56 anni all’epoca. Ha lottato per 9 anni, ma ormai aveva le capacità motorie compromesse. E nelle scorse ore se n’è andato via per sempre.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004