Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“So che ci guardi dal cielo”. Antonella Clerici, il dolore è troppo pesante e sono lacrime in diretta

Antonella Clerici e la commozione per un amico che non c’è più. La nota conduttrice Rai di “È sempre mezzogiorno” è stata da poco protagonista di un capitombolo che l’ha fatta ridere di gusto, nonostante la paura. Ora, però, dalle risate si è passati alle lacrime e ad un momento di grande dolore, ma allo stesso tempo di speranza. E proprio pensando a chi, della risata, aveva fatto un cavallo di battaglio, un suo personale biglietto da visita, un ‘virus’ contagioso ma buono.

Il primo pensiero della puntata di venerdì 26 marzo non poteva che andare a lui, Fabrizio Frizzi, venuto a mancare proprio in questo giorno del 2018. Colto da un’ischemia, anche in precarie condizioni di salute le sue parole furono rivolte agli altri “Se guarirò – disse il conduttore noto per il suo sorriso – racconterò tutto nei dettagli, perché diventerò testimone della ricerca. Ora è la ricerca che mi sta aiutando”. Purtroppo non andò come sperato. Ma il suo spirito è rimasto intatto. (Continua a leggere dopo la foto)


“Sono convinta – le parole di Antonella Clerici all’inizio di È sempre mezzogiorno – che ci guardi”. D’altra parte sono stati in tantissimi i professionisti Rai e non solo che hanno riconosciuto in Fabrizio Frizzi un modello, non solo di serietà e abnegazione al lavoro, ma anche e soprattutto di simpatia. E Antonella è una di questi: “Il mio primo pensiero oggi è stato lui, non potevo non dedicare l’inizio della puntata di oggi a Fabrizio che è il principe della risata”. (Continua a leggere dopo la foto)

Visibilmente commosso, quasi in lacrime, Antonella Clerici ha ricordato l’uomo Fabrizio Frizzi oltre al conduttore. Lui era “la risata sana e vera”, queste le parole della giornalista di Legnano. Anche se non deve essere stato semplice la Clerici si è sforzata di non piangere per ricordare l’amico con un sorriso e un messaggio positivo: “So che lui ci vuole bene”. Un messaggio ancora più potente quello lanciato dalla conduttrice Rai, considerando quanto lo stato d’animo di molti telespettatori sia tuttora condizionato dalla situazione d’emergenza. (Continua a leggere dopo le foto)

Antonella Clerici ha citato anche Carlo Conti e si è detta certa che pure lui è guardato da Fabrizio Frizzi con benevolenza dall’alto. “Fabrizio avrebbe voluto vederci sorridenti tutti insieme”. Un augurio, un invito a mettere da parte i ‘musi lunghi’ e le lamentele che a volte sembrano prevalere nel tran tran quotidiano. E d’altra parte non solo i professionisti del settore, ma anche molti telespettatori e fan di Fabrizio Frizzi hanno dimostrato il loro affetto aprendo pagine e gruppi sui social tutti dedicati al ‘principe della risata’.

Fabrizio Frizzi: chi era, come ha cominciato. Una vita con gli italiani. Ricordate tutto? Un esordio da giovanissimo e poi non solo tv…


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004