Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Antonella Clerici E' sempre mezzogiorno

“Va tutto a fuoco”. Antonella Clerici, paura nello studio di È sempre mezzogiorno

Incredibile episodio nella puntata del 23 marzo di ‘È sempre mezzogiorno’ di Antonella Clerici. E proprio a causa della conduttrice televisiva si è rischiato davvero di fare un enorme danno in diretta. Come succede ogni giorno nella sua cucina, lei e lo chef Gian Piero Fava stavano preparando qualcosa di delizioso ma improvvisamente la situazione stava per precipitare. Tutta colpa di un gesto inopportuno della donna, che ha messo a repentaglio anche la sua stessa incolumità.

Ultimamente Antonella Clerici ha invece attirato su di sé le attenzioni del pubblico per le sue commosse parole in riferimento alla guerra in Ucraina: “Tutta Europa è in piazza a manifestare contro il conflitto, questa è l’unica forza che ci rimane. Pensavamo che i libri di storia fossero ormai chiusi e invece bisognerà aggiungere delle pagine, perché tutto questo un giorno verrà studiato, bisognerà capire. Sono rimasta molto colpita dalle sirene del coprifuoco”. Ma vediamo ora cosa è accaduto in studio.

Antonella Clerici E' sempre mezzogiorno Rischio Cucina Fuoco


Lo chef Fava stava portando a conclusione la sua speciale ricetta quotidiana, in particolare si trattava di un meraviglioso piatto con la presenza di gustosi calamari. E Antonella Clerici si è fatta ingolosire un po’ troppo e a causa di una disattenzione che poteva costare carissimo, ha quasi combinato un disastro totale. Aveva infatti voglia di fare un assaggino e per questo motivo si è portata verso di sé una teglia con le cialde. Poi ha commesso un errore imperdonabile, che ha mandato quasi tutto in fumo.

Antonella Clerici E' sempre mezzogiorno Cucina Quasi Fuoco

Tra la teglia e le cialde era presente anche la carta da cucina e si era già surriscaldato praticamente tutto. Ma Antonella Clerici ha deciso di prendere il sale e di metterlo su una cialda per provare subito ad assaggiare il cibo. E a quel punto il caos: “Sento puzza di bruciato, va tutto a fuoco”. Infatti, la carta è andata in fumo ma fondamentale è stato l’intervento del cuoco, che ha detto: “Si vede che ho fatto il pompiere, quando facevo il militare”. E poi la padrona di casa ha fatto mea culpa.

Infine Antonella Clerici ha affermato rivolgendosi al pubblico e a Fava: “Vedi che io sono golosa e ho fatto già una cavolata, non devo prendere delle iniziative”. Fortunatamente non ci sono quindi state conseguenze serie, ma l’accaduto avrebbe potuto avere un epilogo diverso. E nella migliore delle ipotesi avrebbe potuto provocare dei danni all’interno dello studio Rai.

“Ah, l’avevate già capito?”. Clarissa Selassié, finito il GF Vip svela il suo (grande) progetto