Antonella Clerici Commozione Morte Giampiero Galeazzi

“Difficile andare avanti”. Antonella Clerici, il dolore è forte per una morte che le ha lasciato il segno

Dolore e commozione per Antonella Clerici nella puntata di ‘È sempre mezzogiorno’ di lunedì 15 novembre. La conduttrice televisiva non ha potuto fare a meno di iniziare il nuovo appuntamento della sua trasmissione Rai, soffermandosi su una grande figura di rilievo che purtroppo non c’è più. La sua morte ha lasciato nello sconforto più assoluto milioni di persone, che ancora non riescono ad accettare che sia passato a miglior vita, dopo aver combattuto contro una grave malattia, che lo ha sconfitto.

Alcuni giorni fa la presentatrice ha voluto anche ricordare un’altra persona che è scomparsa ormai da anni, ovvero il collega Fabrizio Frizzi: “Penso sia così in tutti gli ambienti, certo la tv è un mondo molto competitivo. Ma io ho trovato un sistema: non frequento l’ambiente, così non si alimentano rivalità e pettegolezzi. Io uscivo con Fabrizio Frizzi, vedo Carlo Conti, sento Paolo Bonolis. Ho degli amici, ma ho imparato che se frequenti questo ambiente finisci per vedere sempre le stesse persone e parlare solo e sempre di tv”.

Antonella Clerici Dolore Morte Giampiero Galeazzi

Antonella Clerici, rivolgendosi verso le telecamere del suo programma, ha affermato: “Un grande abbraccio alla sua famiglia, vogliamo ricordarlo. Per me è sempre difficile quando uno dice una cosa così importante come questa e poi cambiare argomento e andare avanti con la trasmissione. Abbiamo visto la sua camera ardente e mandiamo un grande abbraccio davvero con tutto il cuore ai suoi cari”. Ha dunque sfiorato le lacrime in diretta, ma poi è stata costretta a portare avanti il suo lavoro.


Antonella Clerici Dolore Morte Giampiero Galeazzi

Il momento di enorme tristezza per Antonella Clerici è stato causato dalla scomparsa del giornalista sportivo Giampiero Galeazzi, che ha avuto luogo nella giornata di venerdì 12 novembre. ‘Bisteccone’ è morto per una forma molto grave di diabete, che lo aveva già costretto da anni ad essere in condizioni fisiche precarie. Nel 2018 era infatti stato ospite a ‘Domenica In’ da Mara Venier e si era presentato in studio sulla sedia a rotelle. Poi la patologia è peggiorata costantemente, fino a provocare il decesso.

Anche Eleonora Daniele si è emozionata nelle scorse ore, ricordando Giampiero Galeazzi: “Era un nostro amico, abbiamo imparato a conoscerlo e a volergli bene anche grazie alle tante edizioni di Domenica In, alle quali ha preso parte accanto alla sua amica di sempre Mara Venier. Tra le 11 e le 11.30 è stata allestita in Campidoglio la camera ardente per l’ultimo saluto da parte di quanti gli hanno voluto bene”.