Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Antonella Clerici apre la puntata con gli occhi lucidi: è “molto colpita” e non si trattiene in diretta

La guerra in Ucraina monopolizza le trasmissioni in tv. Da giorni non si parla d’altro ed è anche inevitabile: è la notizia che tiene il mondo con il fiato sospeso. La Russia ha deciso di invadere l’Ucraina: scene che si erano soltanto lette sui libri di storia e che ora sono l’attualità e vengono vissute praticamente in diretta grazie ai social e alle dirette dal fronte. Nelle ultime ore ci sono stati i primi incontri negoziali tra Ucraina e Russia: si sono tenuti in Bielorussia.

“La delegazione russa pronta a negoziare tutto il tempo necessario per raggiungere un accordo”, dice il capo negoziatore russo, Vladimir Medinsky, citato dall’agenzia Interfax. Ma l’Ucraina chiede il cessate il fuoco immediato e il ritiro dei russi. Ai negoziati presente, su richiesta di Kiev, anche Roman Abramovich, oligarca russo fra i più ricchi, con passaporto anche israeliano. Nelle prime ore di oggi, lunedì 28 febbraio, l’esercito di Kiev segnala tuttavia che le forze armate russe hanno rallentato l’offensiva. Nonostante questo ancora bombardamenti a Kiev e Kharkiv dove le sirene hanno di nuovo svegliato gli abitanti asserragliati nei rifugi.

antonella clerici occhi lucidi è sempre mezzogiorno


Anche in tv si parla di guerra e della speranza che tutto questo possa finire al più presto. Lo ha fatto anche Antonella Clerici in apertura del suo programma È sempre mezzogiorno su Rai1. Commentando quanto sta purtroppo accadendo, la conduttrice ha evidenziato come la maggioranza dei civili sia contraria alla guerra: “Tutta Europa è in piazza a manifestare contro il conflitto, questa è l’unica forza che ci rimane”, sono state le sue parole. “Pensavamo che i libri di storia fossero ormai chiusi e invece bisognerà aggiungere delle pagine, perché tutto questo un giorno verrà studiato, bisognerà capire…”, ha aggiunto.

antonella clerici occhi lucidi è sempre mezzogiorno

“Sono rimasta molto colpita dalle sirene del coprifuoco”, ha poi detto Antonella Clerici sempre prima di iniziare la puntata di È sempre mezzogiorno di lunedì 28 febbraio spiegando anche che, mai come adesso, sui social bisogna fare la massima attenzione a ciò che si scrive perché è un momento particolarmente delicato. A proposito di social, ha anche riferito messaggi commoventi apparsi in questi giorni in rete: “Una ragazza ha scritto che gli ucraini vogliono solo un cielo pacifico sopra di loro e non nascondersi nei buchi come i topi, mentre una signora anziana ha detto che mai avrebbe immaginato di invecchiare e ritrovare di nuovo la guerra”.

antonella clerici occhi lucidi è sempre mezzogiorno
antonella clerici occhi lucidi è sempre mezzogiorno

Infine Antonella Clerici ha promesso che avrebbe portato avanti la puntata del programma cercando di regalare leggerezza anche se si tratta di un momento delicato: “Come sempre noi oggi cercheremo di regalarvi un po’ di leggerezza, ma continuando a pensare a ciò che sta succedendo” ha poi concluso, dando il via ufficiale alla puntata.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004