Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Il mio futuro è lì”. Amici 22, la decisione bomba di Mattia Zenzola dopo il trionfo

Amici 22 decisione mattia zenzola

Amici 22, meno di 48 ore dalla vittoria Mattia Zenzola ha preso una decisione sul suo futuro; la necessità di fare chiarezza dopo che, durante la diretta, erano fioccate offerte e proposte di lavoro da alcuni big della danza tra cui Roberto Bolle, il ballerino italiano più famoso nel mondo che ha deciso di dargli una chance. Chance che Mattia Zenzola dovrebbe prendere al volo anche se non nasconde di aver tanto altro in mente per il futuro. “Ho sempre sognato di essere dove sono adesso. Adesso devo cercare altri sogni, devo ancora capire”, ha spiegato Mattia.

>“Tornano insieme!”. Maddalena, è successo subito dopo la vittoria di Mattia ad Amici 22. E c’è già chi festeggia

Che poi ha aggiunto: “Non me lo aspettavo di vincere, ho sempre vissuto giorno dopo giorno, senza pensare alla finale. […] È un po’ presto per fare progetti, sono stato in una bolla fino a domenica sera, non so minimamente cosa mi aspetta, cercherò di continuare a studiare. E non vedo l’ora di avere il contatto con le persone; per otto mesi non ho visto nessuno”.


Amici 22, Mattia Zenzola: “Pronto a rimanere nella scuola”

Tra le tante possibilità ce n’è una che Mattia Zenzola sta prendendo in considerazione, ossia quella di un patto d’acciaio con Maria De Filippi del tutto simile a quello sottoscritto da Giulia Stabile, vincitrice dell’edizione di due anni fa ed in pianta stabile nel cast. Al giornalista che chiede se tornerà in veste di ballerino professionista al talent risponde così.

“Per me è una seconda famiglia, il pensiero di ritornare come professionista mi farebbe molto piacere. Ma veramente molto”. Se non è una decisione già presa allora poco ci manca. Durante l’intervista, poi, Mattia Zenzola si è lasciato andare raccontando i momenti immediatamente successivi l’annuncio della vittoria finale da parte di Maria De Filippi. Ha raccontato di come abbia preso il telefono dopo tempo.

“Durante la prima parte del programma avevamo accesso al telefono per un tempo limitato, per chiamare casa; al serale non l’abbiamo mai avuto. […] La prima cosa che ho fatto appena mi hanno ridato il cellulare è scrivere ‘mamma’ nella rubrica e farle una videochiamata. Era con mio padre e mio fratello, erano contentissimi ed è stato bellissimo”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004