Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“La Rai ha deciso”. Amadeus, la notizia era nell’aria. Cosa cambia nella tv che conta

Con la primavera la stagione televisiva volge al termine. E di conseguenza le reti tv già pensano a quello che andrà in onda dopo l’estate tra programmi nuovi ed altri che verranno riproposti perché hanno avuto successo e sono entrati nel cuore dei telespettatori. Tra i protagonisti di questa stagione c’è Amadeus: la terza conduzione consecutiva del Festival di Sanremo è stata un successo di pubblico e di critica. Ha avuto la forza e la bravura di mescolare sul palco dell’Ariston vari stili in modo da tenere incollato allo schermo il pubblico di tutte le età.

La sua scelta si è rivelata vincente: allo stesso modo si sono esibiti Gianni Morandi, Massimo Ranieri, Mahmood, Blanco e Iva Zanicchi. Un mix di novità e storia della musica italiana che è stato dirompente e che gli ha permesso di guadagnarsi sul campo la riconferma alla direzione artistica del Festival, con tanto di contratto biennale. Di lui è stato apprezzata non soltanto la perfomance televisiva, sulla quale onestamente c’erano ben poche perplessità, ma soprattutto la capacità di intercettare i gusti musicali più contemporanei e, in parte, anche dei target di pubblico più giovane.

amadeus conduzione Arena 60, 70, 80 (e 90)


Tra gli spettacoli che quest’anno hanno maggiormente convinto c’è Arena 60, 70, 80 (e 90) lo spettacolo musicale dall’Arena di Verona che nella scorsa stagione ha debuttato dai teleschermi di Rai1. Come scrive TVBlog “squadra che vince non si cambia” e anche per la prossima edizione al timone ci sarà Amadeus. Non solo: visto il successo della prima edizione le puntate non saranno più due, ma tre: “Saranno infatti tre le puntate della seconda edizione di questo programma che va a riaccendere nella memoria della gente le canzoni indimenticabili di quel trentennio, quello cioè che va dagli anni sessanta e fino agli anni novanta”, scrive TVBlog.

amadeus conduzione Arena 60, 70, 80 (e 90)

Il portale aveva già dato qualche tempo fa la conferma di Amadeus alla conduzione e ora è in grado di dare ulteriori dettagli: “Già perché in questa seconda edizione lo show di Amadeus allargherà il suo bacino ai grandi successi musicali degli anni novanta. La seconda edizione di Arena 60,70,80, 90 dovrebbe partire sabato 17 settembre per andare in onda per tre sabati, poi dovrebbe partire, l’otto di ottobre, l’edizione 2022 di Ballando con le stelle”. In quest’ultimo caso la partenza è legata ai Mondiali di calcio che nel 2022 saranno orfani dell’Italia.

amadeus conduzione Arena 60, 70, 80 (e 90)

Negli ultimi fine settimana Amadeus è stato impegnato alla conduzione di Affari Tuoi e si è scontrato con il Serale di Amici di Maria De Filippi. Quest’ultima è riuscita a batterlo con quasi 4 milioni di telespettatori e uno share pari al 24.9%. Amadeus si è fermato 2.819.000 spettatori pari al 14.6% di share. Insomma di fronte a Maria De Filippi anche Amdeus è stato costretto a piegarsi anche se questi risultati non gettano alcun tipo di ombra sul successo che in generale sta riscuotendo il conduttore di I soliti ignoti.

Giovanna Civitillo, la foto dice tutto: la reazione alla notizia bomba su Amadeus


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004