“Non ti devi permettere!”. Alessandra Celentano e Raimondo Todaro, caos in studio: la sorpresa finisce malissimo

Amici, prima il ballo sensuale insieme poi la lite. Lo studio televisivo della scuola più gettonata d’Italia è anche lo scenario di dinamiche ed eventi scoppiettanti. Questo accade non solo tra i giovani talenti, compagni di ‘scuola, ma pur sempre in gara per aggiudicarsi il premio finale, ma anche tra professori.

È accaduto tra Alessandra Celentano e Raimondo Todaro, protagonisti indiscussi dell’ultima puntata di Amici. Qualcuno stenterà a crederci, eppure è realmente accaduto. La coppia dopo essersi esibita in una sensuale bachata, poi si è ritrovata a discutere animatamente. Ma ecco come sono andate le cose.

Alessandra Celentano Raimondo Todaro ballo sensuale lite

“Mi stupivo che volessi ballare con Raimondo”, intona Maria De Filippi provando a sollecitare l’insegnante di danza, seguita poi da Todaro che senza pensarci troppo tempo su, ha esclamato davanti a tutti: “Maria mi voglio strusciare con la Celentano, bocciata! Bocciata!”, per poi aggiungere: “Mo mi struscio, Celentano, vieni qua!”.


Alessandra Celentano Raimondo Todaro ballo sensuale lite

Con la sua solita ironia, anche Rudy Zerbi ha scherzato dicendo: “Altro che bachata, era una prima volta, questa!”. Ma una volta terminato il sensuale momento di unione, la lite è scoppiata non appena Carola e Mattia hanno terminato di esibirsi in un “latin show” come l’ha definito Celentano.

Alessandra Celentano Raimondo Todaro ballo sensuale lite

“Far passare il fatto che Carola ha fatto una coreografia come compito di latino… questo non è latino, se torno a casa e non dico una cosa del genere, mi fucilano”, controbatte Raimondo Todaro. Pareri come sempre discordi che hanno sfociato in una lite: “È latin show” ha detto Celentano, “Ma quale latin show, questo è prendi, sposta, questo è traslochi”.

Alessandra Celentano Raimondo Todaro ballo sensuale lite

“Non ti devi permettere di dire che questo è latin show” ha detto Todaro che ha aggiunto “Io non mi metto a parlare del Don Chisciotte!”, “Prima di tutto non sai apprezzare la bellezza di un passo a due, io non parlo di tecnica in latino, questo è un bellissimo passo a due”.