Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Compie un anno Lucas, il bimbo “del miracolo”. Quando è nato pesava 520 grammi

Quando è nato pesava 520 grammi. Nessuno pensava che quel fagottino, Lucas, potesse sopravvivere. Eppure oggi compie un anno e il suo attaccamento alla vita è la conferma alle decisioni prese da mamma e papà, Sylvya e Tom, entrambi di Rugby, nel Regno Unito, che quando i medici hanno detto loro. “Il piccolo non sopravviverà se non con gravi disabilità” non hanno sentito ragioni, e hanno chiesto di continuare a curarlo, nonostante il consiglio fosse stato quello di staccare la spina.


E lui invece, che dopo il parto ha avuto un’emorragia al cervello, gli è stato riscontrato un buco nel cuore e per sei minuti è stato dato per morto, oggi spegne la sua prima candelina. La gravidanza della mamma è durata appena 22 settimane, poi ci sono stati gravi problemi e Lucas è nato dopo 7 giorni. Al Coventry University Hospital non avevano dubbi: non poteva sopravvivere e al 99 per cento avrebbe avuto una paralisi cerebrale, sarebbe stato cieco e sordo. Ma lui è vivo e sta bene, e tutto grazie alla determinazione dei suoi genitori.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004