“Lo fa davvero?”. Marcell Jacobs, la voce che potrebbe deludere tutta l’Italia. Già se ne parla

Marcell Jacobs è l’uomo più veloce del mondo. Ha vinto la medaglia d’oro nella finale dei 100 metri alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Un successo straordinario: mai un italiano era arrivato in finale nella gara più importante dei giochi olimpici e mai aveva vinto. La data dell’1 agosto resterà nella storia dello sport italiano.

A Morning News, il programma di Canale 5 è intervenuta la compagna di marcell Jacobs, Nicole Daza: “Stamattina ho realizzato un po’ di più quello che è accaduto, sono piena di gioia – ha commentato -. Non so cosa aspettarmi quando lui rientrerà in Italia, ma già così è cambiato tanto”. La ragazza si è soffermata sulla determinazione del velocista, rivelando alcuni momenti difficili dovuti a un recente infortunio che lo hanno rallentato: “Qualche mese fa ha avuto un problema che non gli ha permesso di gareggiare al Golden Gala ed è stato un momento difficile. Però abbiamo pensato alle Olimpiadi, ci siamo fatti forza e oggi ha ottenuto ciò che voleva”.

marcell jacobs futuro

Marcell Jacobs è infatti nato a El Paso, in Texas, ma già all’età di 18 mesi si è trasferito in Italia, crescendo con la mamma a Desenzano del Garda. Stessa sorte per la compagna, nata in Ecuador ma residente da lungo tempo in Italia. “Noi vediamo un futuro anche per loro, studiare in una scuola diversa fa crescere anche i figli diversamente. Sia io che Marcell siamo nati in altri posti e cresciuti altrove per questo siamo propensi a girare il mondo e farlo vedere anche ai bambini”, ha detto Nicole Daza a Repubblica.


marcell jacobs nicole daza

La compagna ha anche aggiunto che per il futuro “Marcell mi ha detto che voleva andare in California, in quelle zone lì. Magari a Los Angeles”. Dalle sue parole si intuisce che l’atleta potrebbe lasciare l’Italia. E sarebbe una grande delusione per tanti italiani: in molti potrebbero restare di sasso di fronte a questa scelta. Anche perché, dopo aver vinto l’oro alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nei 100 metri, Marcell Jacobs diceva “Sono italiano fino all’ultima cellula”.

marcell jacobs nicole daza
marcell jacobs futuro

Insomma non resta che attendere l’annuncio di Jacobs sul suo futuro. Nel frattempo la compagna Nicole Daza ha ammesso che un eventuale trasferimento potrebbe essere la svolta per la famiglia: “Può essere una cosa produttiva per me, per lui e per i bambini. Vedremo dove ci porterà il cuore”. Nel frattempo il velocista si prepara per la staffetta 4×100.

Pubblicato il alle ore 16:08 Ultima modifica il alle ore 16:08