Inghilterra, Balotelli sempre lo stesso. E anche il razzismo

È bastato un tweet infelice per scatenare il razzismo. Il tweet – “LOL” (“Ridere ad alta voce”) – di Mario Balotelli rivolto ai rivali del Manchester United contro il Leichester che stava perdendo 3-1 ha scatenato l’ira dei tifosi dello United e, in pochi minuti, sono piovute migliaia di offese sul social network, tutti all’indirizzo di Mario, malizioso e irriverente anche oltre Manica. Il ‘cinguettio’ velenoso di Balotelli è stato accolto con scarso fair-play dai tifosi dei ‘Red devils’ Una pioggia di insulti ha seppellito il profilo Twitter di Balo, con 140 mila messaggi ‘retweettati’ e un unico comune denominatore: la parola scimmia.