Shakespeare sotto le stelle a Villa Borghese

Dal 22 agosto al 7 settembre il  palco del Silvano Toti Globe Theatre di Roma, il teatro tutto di legno nel cuore di Villa Borghese, ospita un nuovo allestimento di Molto rumore per nulla, regia di Loredana Scaramella che ha anche curato la traduzione e l’adattamento dei testi insieme a  Mauro Santopietro. La storia narra di un gruppo di soldati che, al ritorno dalla guerra, invade il palazzo, spazio delle donne. Benedetto e Beatrice, campioni dei rispettivi schieramenti, continuano ad affrontarsi a colpi di battute ironiche, sotto gli occhi divertiti di tutti. Ma il destino riserva loro una grande prova, prima che venga sancito con un doppio matrimonio il tempo della pace. Dal 2 settembre il teatro aprirà alle 19 per l’aperitivo in giardino mentre, a partire dalle 20.30 (prima dell’inizio dello spettacolo), verranno proiettati i cortometraggi che hanno partecipato al bando Ancora Shakespeare: perché? Dall’11 al 18 settembre andrà in scena Pene d’amor perdute (regia di Alvaro Piccardi) e il 19, il 20 e il 21 settembre salirà sul palco il direttore artistico Gigi Proietti che, con improvvisazioni e pillole teatrali, presenterà lo Shakespeare Fest (autori e project manager Carlotta Proietti e Daniele Dezi) una grande festa di chiusura della stagione, durante la quale alle proiezioni verranno affiancate performance teatrali e musicali.