Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Lutto nel giornalismo italiano

“Il cuore a pezzi”. Giornalismo italiano in lutto: la lunga battaglia della conduttrice

Lutto nel giornalismo italiano. Dopo quattro anni, la giornalista ha perso la sua battaglia contro una brutta malattia, lasciando il marito Massimo e i figli Matteo ed Arianna. La notizia è stata data da 102.5, emittente per la quale la giornalista lavorava.

“Questo notiziario è interamente dedicato ad una notizia molto triste per la famiglia di RTL 102.5. Questa mattina si è spenta la nostra collega, voce e volto storico della redazione. Amica preziosa, da anni lottava contro una malattia: aveva 51 anni. Alla famiglia va l’abbraccio di tutti noi“, ha annunciato il collega Giovanni Perria.

Lutto nel giornalismo italiano


Lutto nel giornalismo italiano, morta Antonella Rocchi

Antonella Rocchi era nata a Milano il 30 maggio 1971. Nel corso della sua carriera ha lavorato – si legge nella sua scheda – nella redazione spettacoli di Mediaset, per poi passare nella redazione di “In giallo 4”, un programma di cronaca condotto da Donatella Raffai. Nel 2000 è approdata ad RTL, nella redazione e nonostante la malattia ha continuato a lavorare con passione e forza.

Lutto nel giornalismo italiano

A unirsi al cordoglio per il lutto nel giornalismo italiano non è solo la redazione di RTL 102.5, ma anche l’editore Lorenzo Suraci: “Il suo percorso con noi è stato lungo e fruttuoso. Nel lavoro ha sempre dimostrato professionalità e umanamente grande spessore e garbo. Era un volto noto ai nostri ascoltatori e per salutarla e ricordarla oggi le abbiamo dedicato un notiziario. In questi quattro anni ha sempre seguito con passione il percorso della radio e dei colleghi nella speranza di poter tornare”.

Il lutto nel giornalismo italiano ha colpito anche tanti cantanti e personaggi del mondo dello spettacolo come Laura Pausini, Paola Di Benedetto e Gianluca Grignani, che sui social hanno voluto ricordare Antonella Rocchi. Su Twitter anche le parole del collega Alberto Ciapparoni: “Stamani la redazione di @rtl1025 ha il cuore a pezzi. Ci ha lasciato una ragazza, una collega, con cui abbiamo vissuto mille avventure e condiviso mille cose. Madre, moglie, giornalista e una parte di noi: Antonella era, è questo e lo sarà sempre. Da lassù lavorerà con noi. Ciao!”.

“Una vita per la recitazione”. Dalle serie tv ai film, cinema in lutto per la scomparsa dell’attore


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004