Inventaria: il teatro è ossigeno e sa sorprendere

Inventaria, il Festival teatrale alla sua quarta edizione avrà luogo anche quest’anno nello storico Teatro dell’Orologio di Roma, dal 12 al 25 maggio, e sarà suddiviso in due sale, la Sala Gassman e la Sala Mario Moretti (ex Sala Grande), con spettacoli rispettivamente alle 20.30 e alle 21.30. Quattro le sezioni in concorso: Spettacoli, Monologhi/Performance, Corti teatrali, Fuori concorso, ciascuna con una giuria qualificata e tesa alla scoperta. Tra i 25 spettacoli in calendario, proposti da 22 compagnie e artisti, si annoverano 8 prime nazionali e 3 prime romane. Nato per iniziativa di una compagnia indipendente, l’associazione culturale DoveComeQuando, il Festival si sta gradualmente trasformando in una storia di successo in condizioni avverse. Al Festival sono collegate altre due iniziative volte alla scoperta e affermazione di nuovi talenti. La prima è il Premio nazionale di drammaturgia DCQ – Giuliano Gennaio che premia il vincitore con la produzione del suo testo. La seconda è il concorso fotografico Scene da una fotografia, organizzato in partnership con l’Istituto Quasar Design University e con la Galleria Ashanti, i cui finalisti esporranno i propri progetti fotografici nel foyer del Teatro dell’Orologio per tutta la durata del Festival.

Per informazioni: http://www.dovecomequando.net/inventaria2014.htm