“Doveva andare così”. Fabrizio Corona, le brutte notizie per l’ex re dei paparazzi arrivano a notte fonda. La rabbia dei fan

Alla fine Fabrizio Corona è stato portato nel carcere di Monza. Alla fine è stato fatto uscire dall’ospedale dopo essere stato ricoverato per una decina di giorni nel reparto di psichiatria del Niguarda di Milano. A renderlo noto è l’Ansa. L’ex agente fotografico si è provocato dei tagli ai polsi quando ha saputo che i giudici della Sorveglianza di Milano hanno revocato il differimento pena in detenzione domiciliare che gli era stato concesso nel dicembre 2019 per una patologia psichiatrica. Un risvolto dovuto in parte anche alle varie apparizioni televisive e social che hanno scatenato più di una polemica.

Fabrizio Corona, a cui è stato revocato il differimento pena per una serie di violazioni delle prescrizioni, ha portato avanti uno sciopero della fame in ospedale per protestare contro la decisione dei giudici. Anche per la difesa dell’ex ‘fotografo dei vip’, coi legali Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra, il provvedimento della Sorveglianza ha disatteso tutte le relazioni degli esperti nelle quali si diceva che Corona avrebbe dovuto proseguire il percorso di cure fuori dal carcere. (Continua a leggere dopo la foto)


Come stabilito dalla Sorveglianza milanese, lunedì sera 22 marzo 2021 l’ex re dei paparazzi è stato trasferito nel carcere di Monza. Qui dovrà restare per circa due anni. Intanto è certo che le condizioni di salute del 46enne sono migliorate nei giorni scorsi. Ma non è finita qui perché Fabrizio Corona dovrà scontare di nuovo 9 mesi di reclusione che aveva già scontato, in affidamento terapeutico, tra febbraio e novembre 2018. (Continua a leggere dopo la foto)

Lo ha deciso la Cassazione che ha dichiarato inammissibile il ricorso di Corona contro quanto stabilito lo scorso 13 ottobre dal Tribunale di Sorveglianza di Milano in accoglimento della richiesta del pg milanese Antonio Lamanna che aveva evidenziato le violazioni commesse da Corona durante la fase di affidamento concessagli per favorire il programma di recupero dalla dipendenza da cocaina. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Il verdetto è stato emesso questa sera dalla Prima sezione penale della Suprema Corte. Nina Moric ha preferito mantenere il massimo riserbo sulla vicenda ma ha svelato ai suoi follower che il figlio avuto da Fabrizio Corona, il 18enne Carlos, è tornato a vivere con la madre.

Ti potrebbe anche interessare: “Prendi il sacchetto e torna in Italia”. Isola dei famosi, Ilary Blasi su tutte le furie: la prima eliminazione. Caos in studio: “Non ci si comporta così!”