Università, “sotto processo” il prof che invitò Schettino

Guai (accademici) in vista per Vincenzo Mastronardi, il criminologo che invitò l’ex comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, a parlare a un master da lui diretto. Per lui ci sarà un procedimento disciplinare. Diverse violazioni del codice etico di rilevanza anche sul piano disciplinare sono state difatti accertate dalla Commissione etica dell’Università La Sapienza. Lo spiega un comunicato dell’ateneo romano sulla vicenda che risale a inizio agosto scorso. «Si comunica che, a seguito della notizia che ha avuto ampio risalto sugli organi di stampa inerente il seminario organizzato dal professor Vincenzo Mastronardi nell’ambito del master in Scienze criminologiche e forensi – recita la nota della Sapienza – il cui programma prevedeva l’intervento del signor Francesco Schettino, il rettore ha provveduto a inviare una segnalazione alla Commissione etica. Il comunicato continua spiegando che per la commissione sussistono più violazioni del codice etico di rilevanza anche sul piano disciplinare. A breve, dunque, l’avvio del procedimento disciplinare.